‘Non mi va di farlo…’: Flavio Insinna quasi in lacrime a L’Eredità, ecco cosa è successo

Flavio Insinna
Flavio Insinna

Emozione a L’Eredità: Flavio Insinna quasi in lacrime

Una puntata particolarmente commovente de L’Eredità andata in onda lunedì 20 gennaio 2020. Infatti, nella solita anteprima, dopo la conclusione de La vita in diretta di Cuccarini e Matano, Flavio Insinna ha voluto ringraziare una telespettatrice.

Per quale ragione? L’attore romano ha detto che nella redazione del game show arrivano centinaia di lettere e per questo motivo tutto lo staff non smette mai di ringraziare il pubblico.

Ma nella giornata di ieri ne è giunta una spedita dalla signora Cesarina, una 82enne del trevisano. Essendo una missiva molto toccante, l’artista capitolino ha detto che non aveva nessuna intenzione di leggerla altrimenti sarebbe scoppiato a piangere.

Flavio Insinna commosso per una lettera di una telespettatrice

Subito dopo, facendo il suo ingresso nello studio 6 del centro Rai Fabrizio Frizzi di Roma, Flavio Insinna è tornato a parlare di quello anticipato nell’anteprima de L’Eredità. L’attore romano visibilmente emozionato, ha detto che la lettera della 82enne Cesarina è molto bella, privata e con sentimenti profondi.

In pratica tutti i figli dell’anziana donna vivono lontano, quindi a tenerle compagnia sono i suoi ricordi e le puntate de L’Eredità. A quel punto l’artista capitolino ha ringraziato la signora dicendo che la missiva la conserverà gelosamente nel suo camerino e soprattutto nel suo cuore.

Ascolti tv al top de L’Eredità

Dopo questo spazio dedicato alla signora Cesarina e la sua lettera, Flavio Insinna ha aperto le ‘danze’ con una nuova puntata de L’Eredità. Un appuntamento molto divertente col padrone di casa che più volte ha ironizzato con le professoresse paragonandole all’astrologo Paolo Fox. Nel frattempo il game show del preserale di Rai Uno continua a macinare successi uno dietro l’altro.

Infatti tutte le sere il quiz che ha raggiunto la maggiore età, vince facilmente la sfida degli ascolti contro Canale 5 che da un paio di settimane propone Avanti un altro! di Paolo Bonolis e Luca Laurenti. Stessa sorte quando in onda c’era il pavese Gerry Scotti con il suo Conto alla Rovescia.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!