Lapo Elkann, continua la fisioterapia a St. Moritz per il 42enne di casa Agnelli (FOTO)

Lapo Elkann
Lapo Elkann

Lapo Elkann beccato a fare fisioterapia: inizia a riprendersi dopo il brutto incidente subito in Israele

Continua la fisioterapia per Lapo Elkann, 42enne rampollo di casa Agnelli. Ha avuto un brutto incidente d’auto in Israele che lo ha costretto a dover per forza riprendere la mobilità grazie a degli esercizi specifici.

Infatti, la fisioterapia la sta facendo a San Moritz dove il rampollo di casa Agnelli si sta impegnando al massimo per riuscire a riprendere tutte le funzionalità fisiche. Infatti, dopo l’incidente che ha avuto tra Gerusalemme e Tel Aviv in Israele, è stato in coma per due giorni.

E’ rimasto ferito in maniera molto seria con delle ammaccature profonde che quindi, lo hanno obbligato poi a rimettersi in sesto. Ovviamente ha avuto un forte disagio psicologico dopo essere scampato alla morte ed essersi preso un grande spavento. Piano piano sta guarendo ed è molto determinato a stare bene al 100%. (Continua dopo la foto)

Lapo Elkann
Lapo Elkann

Riabilitazione lampo per Lapo Elkann

La riabilitazione per Lapo Elkann sta procedendo a ritmo spedito. Si è detto pronto a fare il possibile per riuscire a stare bene al 100%. Già la scorsa settimana, un noto settimanale ha pubblicato le fotografie del giovane insieme alla fisioterapista Marit Pasig.

Adesso ci si sta occupando di fare gli esercizi specifici in modo tale da potersi rimettere il prima possibile. Già rispetto allo scorso mese sta molto meglio, ma ci sono ancora tanti passi avanti da fare.

Lo spavento per l’incidente in Israele

Intanto, prosegue a ritmo spedito questo tipo di lavoro sui suoi muscoli. Infatti, il 42enne, ancora oggi cammina col bastone ma fino a qualche tempo fa, era in sedia a rotelle. E’ chiaro che il recupero avverrà nella maniera migliore e per fortuna, ha tutte le carte in regola per riuscire a rimettersi il prima possibile dopo l’incidente.

Anche fisicamente i suoi amici raccontano che sta molto meglio già dal volto: si vede che è molto meno affaticato. In queste ore però, si sta lavorando molto per fargli recuperare la muscolatura e anche per riuscire ad ottenere nuovamente equilibrio e coordinazione.

Dopo il grande spavento per Lapo Elkann per l’incidente d’auto a Tel Aviv, ora sembra che sia tutto in discesa per questo importante traguardo, ovvero continuare a camminare con le proprie gambe senza più l’aiuto di supporti esterni.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!