Gerry Scotti, la confessione choc: ‘Con mio figlio Edoardo vivo un dramma…’

Gerry Scotti

Ritorna una nuova edizione di Chi vuol essere milionario?

Gerry Scotti torna sul piccolo schermo. Dopo aver condotto interrottamente Caduta Libera sia in versione invernale che estiva con Splash e Conto alla Rovescia, ora sarà il turno per un altro quiz. Ebbene sì, dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno in prima serata, in occasione del ventennale su Canale 5 arrivano altre sette puntate di Chi vuol essere milionario?

Il game show presenterà alcune novità, tra cui l’eliminazione dell’aiuto del pubblico con il cambio domanda. Riuscirà a raggiungere degli ascolti superiori rispetto al programma preserale presentato fino a 15 giorni fa?

La lunga carriera artistica di Gerry Scotti

Da oltre 30 anni Gerry Scotti è uno dei volti più amati ed apprezzati della televisione italiana. Mai una volgarità, una scorrettezza o una presa di posizione nelle migliaia di ore fatte davanti alle telecamere. Nella sua lunga carriera ha condotto diverse trasmissioni televisive: quiz e varietà. Da Passaparola a Chi vuol essere milionario, da The Wall a The Money Drop.

Per non parlare di Io Canto, Striscia la Notizia, Paperissima, Buona Domenica e anche Tu si que vales come giudice. Oltre alle gioie, nella sua vita l’artista pavese ha avuto anche dei dolori. Uno su tutti il fallimento del suo matrimonio con la conseguente separazione della moglie Patrizia Grosso.

Gerry Scotti parla del figlio Edoardo

In una recente intervista realizzata a Verissimo, Gerry Scotti alla padrona di casa Silvia Toffanin ha aperto il suo cuore. Il noto conduttore di casa Mediaset ha speso molte parole per il suo unico figlio Eduardo. L’artista ha detto che il ragazzo è andato a studiare lontano dall’Italia, una scelta che ci sta per garantire un futuro luminoso.

Poi ha fatto una riflessione, ovvero che sempre più ragazzi del nostro Paese sono costretti ad emigrare all’estero. Inoltre ha confessato che c’entra molto anche il cognome che porta. In pratica chiamarsi Scotti può essere ingombrante per lui, che giustamente cerca di essere indipendente e di evitare collegamenti col padre.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!