Start Napoli, come trovare lavoro in tempo di crisi

Come trovare lavoro in tempo di crisi, vi presentiamo una nuova prospettiva professionale

Il lavoro negli ultimi anni è diventato un argomento focale nel nostro paese, la crisi economica ha colpito seriamente le grandi potenze del mercato, creando serie difficoltà alle aziende di vario genere e potere economico. La disoccupazione ha conosciuto livelli preoccupanti, il numero dei giovani e in particolare delle donne senza lavoro, ha incrementato il tasso percentuale indicato dai dati statici nel settore, ciò implica un chiaro segno negativo, che porta il nostro paese verso una direzione ancor più negativa e dalla quale diventa sempre più difficile risollevarsi.

La ricerca di un’occupazione è diventata una vera impresa, una lotta che spesso molti ragazzi preferiscono non intraprendere, preferendo rimanere nell’oblio in cui si trovano in attesa che qualcosa o qualcuno cambi la quotidianità in cui vivono; questo non è un atteggiamento esemplare, ma è anche vero che la delusione retributiva e le stesse condizioni contrattuali, spesso possono scoraggiare pesantemente le volontà di un uomo o di una donna che ha faticato, anche con molti sacrifici, nell’ipotetica speranza di vedere nel loro imminente futuro, la possibilità di essere ripagati del sudore e del lungo lavoro di studio svolto in tanti anni dediti agli studi scolastici e universitari.

Se è vero che il lavoro non si trova, è altrettanto forte e veritiero, che esistono serie realtà imprenditoriali che alimentano la speranza nel futuro e nell’economia del nostro paese: parliamo di una realtà imprenditoriale nata nel 2012: avete mai sentito parlare della possibilità di lavorare in Start?

Un gruppo giovane con tanti valorosi lavoratori fondato circa due anni fa: una comunità di professionisti che con sacrificio e tanta voglia di affermarsi nel mondo del lavoro, non si è arreso alla crisi economica che ha devastato molte nazioni negli ultimi anni. Il gruppo Start ha deciso altresì di combatterla e contrastarla, introducendo questa community di talentuosi esperti e conoscenti del settore economico finanziario, che dal 2012 a oggi, ha visto crescere l’obiettivo prefissatosi originariamente: l’espansione su tutto il territorio nazionale.

Attualmente sono presenti diversi punti nevralgici che permettono di lavorare in Start in varie regioni italiane: il team si prefigge di aumentare il campo d’azione in tante altre città fino a raggiungere la completa copertura del territorio; per farlo ha bisogno di un gruppo consistente di collaboratori; ciò implica la ricerca di nuovi volti entusiasti di lavorare per la Start SRL, che abbiano volontà di affermarsi in un settore di grande interesse attuale e con prospettive interessanti per il futuro. L’intento è inserire all’interno del loro organico lavorativo nei diversi livelli professionali ivi presenti, personale nuovo e attento che abbia voglia di lavorare in Start e che con grinta e inventiva mostrino  aspirazioni progettuali.

Lavorare in Start Napoli potrebbe significare per molti ragazzi la svolta lavorativa decisiva, quella capace di presentare per la prima volta la prospettiva di un futuro economico roseo e senza preoccupazioni di rilievo. Al momento l’azienda è alla ricerca di nuovi menti da inserire in sedi specifiche dislocate nelle realtà cittadine di nuova apertura, questa è una possibilità che soggetti senza una fissa occupazione, potrebbero valutare e approfondire, soprattutto in virtù delle oggettive problematiche vigenti nel settore lavorativo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Articolo precedenteRaffaella Fico presenta il suo primo album, Rush
Articolo successivoSamsung Galaxy S6, anticipazioni tecniche
Tiziana Cazziero è un'autrice emergente con all'attivo 6 pubblicazioni: 3 romanzi, una raccolta di racconti, un racconto breve e un manuale sulla promozione on line. Dal 2010 collabora come articolista free lance, ha cominciato per passione gratuitamente; con il tempo ha trasformato la passione in lavoro. Oggi gestisce un blog sull'editoria emergente e collabora con diverse redazioni on line.