Georgina Rodriguez: “Gli hater ci inviano minacce”

Georgina Rodriguez

Georgina Rodriguez racconta il rapporto con gli haters

L’immagine pubblica di Georgina Rodriguez è sempre stata finora legata al compagno Cristiano Ronaldo. Presto la bella spagnola potrà emanciparsi, chiamata come co-conduttrice per il Festival di Sanremo 2020. Anche se sui social posta giornalmente nuovi post, è dato conoscere poco riguardo alla vita privata sua e del campione portoghese. Interpellata dal settimanale Grazia, la donna soddisfa questa curiosità.

Il ritratto del quotidiano forse sorprenderà. A dispetto di quel che si possa credere, conducono una vita piuttosto rigida. Si basa sulla dedizione e sulla concentrazione totale verso tutto quanto fanno.

Portano avanti uno stile sano e ordinato, per cui provano felicità e benessere. Raramente Georgina Rodriguez e Cristiano accendono la tv: gli unici programmi seguiti sono i cartoni animati con i bambini. Oltre ad Alana Martina, nata dalla loro relazione, il compagno ha avuto Cristiano Jr. e i gemellini Eva e Mateo da madri surrogate.

Figli trattati allo stesso modo

Per Georgina Rodriguez non c’è differenza alcuna. Desidera crescere i figli allo stesso modo, protagonisti di una vita speciale. Li porta a cavalcare pony, al mare, sulla neve. Ballano, cantano, giocano insieme. Lei e Cristiano pensano ad impartire la migliore educazione possibile e costruire una famiglia stupenda. Non vogliono chiuderli in una campana di vetro.

La loro è una vita privilegiata, ma lei e Cristiano insegnano a non dare per scontato ciò che hanno e a impegnarsi in tutto ciò che fanno. Provengono da famiglie umili, si sono prodigati molto per ottenere ciò che hanno.

È intenzione di Georgina Rodriguez rendere combattenti i figli, così come lo sono i genitori. Devono essere umili e non perdere mai di vista la realtà. La disciplina, il senso di responsabilità, il sacrificio, la perseveranza, i sogni, la gratitudine sono valori trasmessi ogni giorno.

Georgina Rodriguez: minacce dal web

Infine, riguardo al ruolo attivo sui social, la bellezza iberica ringrazia per l’affetto dimostrato quotidianamente. Le piace pure condividere i progetti solidali a cui prendono parte. Non solo le donazioni, ma anche le visite ai malati negli ospedali, perché nei loro occhi vedono la speranza. Questo li rende migliori, li fa bene e li mantiene coi piedi per terra.

All’inizio gli haters la facevano arrabbiare di più, ora ci è abituata. Alcune persone spinte dall’invidia tentano di danneggiarli. Ad ogni modo se vanno oltre i limiti, non resta che denunciare i relativi profili e bloccarli. Talvolta ricevono minacce: davvero intollerabile. Insomma, dietro al fare apparentemente timido e remissivo, Georgina nasconde grande temperamento…

Manuel Magarini: Per info & collaborazioni: manuel.magarini@gmail.com