Nuove e inaspettate notizie sul Coronavirus, ecco i dettagli

coronavirus
Coronavirus

Notizie sul Coronavirus

Purtroppo è stato confermato dalle autorità sanitarie l’aumento del numero delle vittime del Coronavirus. Attualmente sono duecentotredici quelle morte in Cina mentre i nuovi casi registrati ieri sono quasi duemila. A Wuhan molti muoiono per strada senza essere soccorsi. In Italia è arrivata una coppia di turisti cinesi per il viaggio di nozze ed è risultata positiva al test.

Con loro ci sono altre persone sotto osservazione nell’ospedale Spallanzani della capitale. Ormai è stato dichiarato lo stato di emergenza, anche se la situazione potrebbe degenerare. Lunedì, per esempio, con ogni probabilità un gruppo di italiani farà ritorno da Wuhan.

‘Bisogna essere pronti a tutto’

Le notizie sul Coronavirus non premettono nulla di buono. Il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha dichiarato che il virus potrebbe decimare la popolazione mondiale, quindi bisogna prepararsi al peggio. Inoltre ha aggiunto che la Cina ha adottato delle straordinarie misure per fare fronte all’emergenza.

Non solo ha isolato i malati, ma sta condividendo i dati raccolti con il mondo. Dati utili per velocizzare il lavoro delle aziende farmaceutiche intente a trovare la cura. Nel frattempo sono stati registrati nuovi contagi in ben 18 diverse nazioni. Alcune di queste risultano essere arretrate da un punto di vista sanitario.

Ragion per cui devono essere aiutati. Per quanto riguarda la paura di viaggiare, può essere superata solo con giusti controlli negli aeroporti, nelle stazioni e nei porti. Nonostante tutto la paura del contagio sta influenzando molto la vita dell’essere umano.

‘Da dieci lunghi giorni siamo qui senza notizie certe del Consolato’

Il programma Le Iene ha mandato in onda un servizio in cui viene data la parola a Paolo, uno degli italiani bloccati a Wuhan. L’uomo racconta che stanno vivendo nella paura e nello sconforto. Ha saputo dell’esistenza di un aereo che dovrebbe partire da Roma con lo scopo di riportarli in patria.

Al momento il consolato non ha dato nessuna notizia ufficiale, dunque è ancora tutto incerto. Una cosa è certa: altre notizie sul Coronavirus non tarderanno ad arrivare.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!