Fiorello sgancia una bomba su Sanremo: “Quest’anno il Festival è a rischio” il motivo

Rosario Fiorello

Ad aprire i battenti della prima puntata del Festival di Sanremo 2020 è stato Fiorello. Il suo è stato un compito alquanto arduo che, comunque, ha portato a termine egregiamente. L’artista è riuscito a fare dell’ironia e a trattare con leggerezza dei temi che per giorni hanno fatto clamore sul web. Tra questi, c’è stato sicuramente il riferimento alle polemiche sulle dichiarazioni di Amadeus.

Ad ogni modo, a destare particolare clamore nel discorso introduttivo del co-conduttore è stata una frase riferita al Festival, L’artista, infatti, ha detto che quest’anno, la settantesima edizione di Sanremo è a rischio. A cosa avrà voluto alludere con questa frase? Vediamo cosa è emerso.

L’annuncio di Fiorello all’esordio di Sanremo

Il monologo introduttivo di Fiorello, vestito da Don Matteo, a Sanremo ha entusiasmato i telespettatori. Il protagonista si è barcamenato tra temi alquanto spinosi con maestria e tatto che hanno colpito gli spettatori. In particolar modo, ha rivelato che l’edizione di quest’anno del Festival sia a rischio. Il pericolo citato dallo showman è essenzialmente legato agli ascolti.

A causa di tutto il polverone sollevato nelle settimane antecedenti l’inizio della competizione canora, c’era il rischio che Amadeus potesse fare un flop. Lo stesso Fiorello, infatti, ha ribadito che molte persone, che sono state escluse dal cast, starebbero gufando nella speranza che il presentatore commetta un passo falso. Ad ogni modo, almeno per quanto accaduto nella prima serata, tali pronostici non si son avverati.

Il Festival fa il botto con lo share

La prima esibizione del Festival della canzone italiana 2020 ha registrato 52,2 punti di share e oltre 10 milioni di spettatori. Si tratta sicuramente di un risultato positivo, che sembra scongiurare l’ipotesi di un flop. In ogni caso, però, Amadeus deve prestare molta attenzione, dal momento che le polemiche sul suo conto sono state davvero notevoli. Per tale ragione sono in molti a “tenere sotto controllo” il suo comportamento.

Fiorello, inoltre, nel suo monologo d’esordio del Festival di Sanremo, ha ironizzato anche sulle dichiarazioni del conduttore su Francesca Sofia Novello. In particolar modo, ha detto che anche lui starà molto attento a quello che dice per non finire come il suo collega e amico.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!