Tiziano Ferro chiede scusa a Fiorello: la lettera lasciata nel camerino (FOTO)

Ferro e Fiorello

Ad animare particolarmente queste serate del Festival di Saneremo c’è stato, sicuramente, il battibecco tra Tiziano Ferro e Fiorello. Entrambi si stanno trovando a ricoprire un ruolo molto importante in questo Festival, sta di fatto che sono co-conduttori di Amadeus. I loro contributi servono a fare da spalla al presentatore di punta e a regalare al pubblico dei momenti divertenti e interessanti.

Nel corso della seconda serata, però, il cantante ha fatto una battuta che non è stata molto gradita dal suo collega. Per tale ragione si è sollevato un polverone che Ferro ha provato in tutti i modi ad annichilire. Proprio per tale motivo ha chiesto pubblicamente scusa al suo compagno d’avventura.

La battuta infelice di Tiziano Ferro

Mercoledì 5 febbraio, verso le ore 1.00 circa, Tiziano Ferro ha esortato ironicamente Fiorello a smettere di parlare in quanto fosse davvero tardi. Tale affermazione, però, ha sollevato molte polemiche. Lo stesso Amadeus ha preso prontamente le difese del suo amico e collega dicendo che potesse parlare quanto volesse.

Stessa reazione l’hanno avuta molti telespettatori ed esponenti dell’emittente RAI. Proprio nel tentativo di arginare la polemica, il cantante ha deciso di rendere pubbliche le sue scuse verso lo showman.

Tiziano, infatti, ha scritto una piccola lettera al collega scusandosi per le parole fuori luogo. Il suo intento, però, non era affatto quello di ferire il suo interlocutore quanto, piuttosto, quello di fare dell’ironia nella pace e nella serenità che ha sempre regnato tra loro. Il re dei comici, però, ieri non era presente al Festival, per tale ragione il bigliettino è stato depositato nel suo camerino.

Le scuse pubbliche a Fiorello

Ad ogni modo, Tiziano Ferro ha voluto diffondere anche sui social le scuse fatte a Fiorello, sta di fatto che ha condiviso la foto attraverso le Instagram Stories. Tale contenuto è stato, successivamente, condiviso da moltissimi telespettatori i quali si sono schierati dalla parte del cantante.

Secondo il punto di vista di molti, dunque, nella frase pronunciata da Ferro non c’era nessun tipo di malizia o voglia di offendere. La dimostrazione delle sue buone intenzioni sono state rese palesi anche attraverso il gesto di pentimento compiuto dal cantante. Come reagirà Rosario?

Le scuse di Tiziano Ferro a Fiorello
Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!