Home Spettacolo Milla Jovovich, grave incidente per la sua stunt-man: è paralizzata

Milla Jovovich, grave incidente per la sua stunt-man: è paralizzata

0
Milla Jovovich, grave incidente per la sua stunt-man: è paralizzata
Milla Jovovich

Milla Jovovich: brutto incidente per la sua stunt-man

Milla Jovovich e Resident Evil sono visti dal pubblico come una cosa sola. Da anni l’attrice interpreta Alicia Marcus, donna attorno alla quale ruotano le vicende principali nella trasposizione cinematografica del videogioco survival-horror.

Fra l’altro sul set Milla ha conosciuto il padre delle sue tre figlie (l’ultima nata proprio negli scorsi giorni), Paul W. Andersson. Ovviamente l’affetto provato nei confronti della serie è sterminato, avendole cambiato letteralmente la vita.

Purtroppo anni fa nella realizzazione, The Final Chapter venne travolto dal terribile incidente occorso ad Olivia Jackson. La controfigura di Milla Jovovich si fece molto male: guidando una moto, si scontrò contro una gru da ripresa.

Ricovero urgente in ospedale

Ferita gravemente, i medici hanno urgentemente ricoverato Olivia in ospedale. Il cast e la troupe sono stati totalmente devastati dall’episodio. Attendevano con il fiato sospeso notizie sulla sua guarigione. Sapevano che era in condizioni stabili e un’equipe medica esperta la monitorava costantemente.

Anche se Milla Jovovich mancava dal set quand’è avvenuto l’incidente, presto informata ha raccontato via social l’accaduto. Non conosceva granché bene la Jackson, poiché tutti erano assorbiti dalle riprese, tuttavia durante le poche prove assieme l’ha ammirata parecchio per averla vista eseguire passi di danza nella coreografia assegnata, bella e aggraziata. È sopravvissuta grazie ad un miracolo e al fondamentale supporto della famiglia di Olivia, rimastale accanto nel periodo più delicato.

Uscita parzialmente paralizzata, Olivia Jackson ha intentato una causa per risarcimento danni alla Corte Superiore della Contea di Los Angeles contro il regista del film, Paul Anderson, il produttore Jeremy Bolt e le società di produzione Tannhauser Gate Inc, Impact Pictures e Bolt Pictures dietro il franchise, che ha incassato al botteghino un miliardo di dollari.

Milla Jovovich: subentrano gli avvocati

Olivia, colpita da ferite laceranti, affronta con coraggio esemplare enormi sfide fisiche ed emotive, afferma il legale Gabe Barenfeld. Quindi – conclude – merita pieno appoggio finanziario. Senza ricevere preavviso anzitempo, alcuni elementi chiave dell’acrobazia richiesta sono stati modificati, secondo la causa.

La domanda, inoltrata nel settembre scorso, prospetta un lungo confronto in aula, della quale sarà giocoforza coinvolta Milla. Sebbene non sia parte integrante della difesa, il legame sentimentale con Andersson fa pensare a giornate davvero complicate.