Antonio Conte dice addio all’Italia? Ecco le quote!

Conte potrebbe lasciare la nazionale prima degli Europei a causa di alcune divergenze con club e federazione

antonio conte dimissioni
Antonio Conte è in carica da agosto

Era il 19 agosto quando Antonio Conte firmò il contratto con la nazionale azzurra. In quella giornata, in molti scommettevano sul rilancio dell’Italia, mentre erano in pochissimi quelli che credevano che Allegri potesse riuscire nell’impresa di non far rimpiangere il condottiero leccese. A distanza di soli quattro mesi, lo scenario è completamente cambiato: Allegri ha già cancellato il fantasma del suo predecessore, mentre il neo ct è alle prese con delle grane molto fastidiose che rischiano addirittura di compromettere il suo cammino in azzurro.

Infatti sta prendendo campo la notizia che Conte stia addirittura pensando di lasciare la nazionale prima della fine del contratto e quindi prima della manifestazione europea del 2016 in Francia. La notizia è stata lanciata da “Il Fatto Quotidiano” ed è stata ripresa da molte testate giornalistiche. I motivi che porterebbero Conte a ripetere l’azione già compiuta con Bari e Juventus sono molteplici.

Quello principale è il mancato supporto dalle squadre di club (Juventus in primis) che sono molto restii ad andare incontro alle richieste di stage da parte del commissario tecnico a causa dei fitti impegni. L’altro è che Conte non è pienamente supportato neanche dalla federazione e in particolare dal presidente Tavecchio che, al momento della firma del contratto, aveva promesso carta bianca all’ex bianconero. Come se non bastasse, il neopresidente federale dovrà scontare una squalifica di sei mesi inflitta dalla UEFA.

E così Conte sta dando un’occhiata in giro e un top club europeo avrebbe già contattato il tecnico azzurro che è apparso molto insofferente e nervoso proprio come nella famosa intervista post Italia-Albania. A questo punto sarà decisivo l’incontro con gli allenatori della Serie A che avverrà il 16 dicembre, ma nel frattempo i bookmakers hanno già messo la quota sulle possibile dimissioni di Conte.

Le dimissioni entro gennaio pagano quattro volte la posta, mentre quelle entro giugno sono date a 3.20. A far ben sperare i tifosi della nazionale, c’è la quota riguardo alla permanenza di Conte fino a Euro 2016 che è data a 1.25. I bookie scommettono anche sulla possibile squadra in cui approderà il tecnico leccese una volta terminata la sua avventura azzurra: il Milan è quotato 1.60, l’Inter a 2, lo United a 5 e PSG a 7.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Articolo precedenteTroviamo casa a Hope, il cane triste
Articolo successivoOrigano, proprietà e coltivazione
Neolaureato in Ingegneria Informatica e ho una grande passione per la scrittura. Gestisco due blog personali: uno in cui pubblico tutorial per risolvere problemi per pc e l'altro in cui posto articoli di natura sportiva. Vanto una buona esperienza come copywriter e lavoro attualmente per siti come Freelancer.com, Melascrivi.com e Scribox e O2O. Vanto anche una breve collaborazione con il sito Goal.com.