Nina Moric da Barbara D’Urso, la verità sulle foto della presunta violenza

Nina Moric

La storia infinita tra Nina Moric e Luigi Mario Favoloso continua, anche questa settimana, davanti alle telecamere dei “Live: non è la D’Urso”. La nota modella, infatti, ha partecipato alla puntata di domenica 9 febbraio per raccontare tutta la verità e confrontarsi con le fatidiche 5 sfere. Il responso della serata, però, non è stato quello desiderato dalla Moric. Vediamo perché.

Il precedente, la foto di Nina Moric contro Luigi Favoloso

Tutto ha inizio a fine 2019 quando Luigi Favoloso scompare per quasi un mese facendo perdere le tracce di sé. Attorno alla sua scomparsa si alza un polverone mediatico dal momento che l’ex compagna, Nina Moric, lo denuncia alle forze dell’ordine per violenza e maltrattamenti anche nei confronti del figlio Carlos.

In allegato alla denuncia anche diverse foto della modella che mostrano la presenza di lividi in più parti del corpo. La scorsa settimana proprio Favoloso, sempre dalla D’Urso, aveva sostenuto che una foto in particolare non si riferisse alle presunte percosse ma ai segni di una precedente liposuzione. Aveva chiesto, quindi, l’analisi da parte di esperti di quell’immagine.

Il responso dei medici sulla foto incriminata

Proprio ieri sera, davanti ad una Nina Moric sbigottita, sono andate in onda le riprese contenenti i responsi dei medici sulla fotografia in questione. Tre, in tutto, gli esperti chiamati a pronunciarsi. Il primo analizza i “segni” presenti sulla schiena di Nina Moric e non si pronuncia con assoluta certezza. Dice, però, che data la posizione delle piccole cicatrici potrebbero essere derivanti da un intervento di liposuzione. (Continua dopo la foto)

Nina Moric foto

La smentita ufficiale alla versione della Moric arriva da altri due medici tra cui anche il noto Lorenzetti. Il parere sulla foto è, in questo caso, certo. Secondo quanto riferito, i lividi in questione, la loro natura e la loro collocazione sono del tutto compatibili con un intervento di liposuzione.

Nina Moric, dunque, è stata smentita da uno staff di professionisti che hanno avvalorato la tesi di Luigi Favoloso. La donna non l’ha presa bene, ha alzato il vestito e mostrato i segni a tutti gli ospiti. Un atteggiamento sbagliato che le è costato un rimprovero da Gianluigi Nuzzi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!