Isabella Noventa, il fratello: “Freddy ora smettila, sei stato tu ad ucciderla!”

Isabella Noventa
Isabella Noventa

Paolo, il fratello di Isabella Noventa, ha rilasciato alcuni commenti circa le ultime dichiarazioni da parte di Freddy Sorgato rilasciate al settimanale Giallo, tramite una lettera. L’uomo ha dichiarato che le accuse farneticanti da parte del presunto assassino della sorella non lo meravigliano.

Paolo ha detto di provare solamente compassione per il Sorgato, il quale potrebbe essere destinato a scontare 30 anni di carcere. Il fratello di Isabella vorrebbe solo che Freddy avesse il coraggio di ammettere l’uccisione della sorella. Paolo ha invitato Freddy a fare l’uomo almeno “per una volta” e di smetterla con le bugie. Le dichiarazioni del Sorgato sono per Paolo Noventa solamente un “delirio”.

Isabella Noventa: la lettera di Freddy Sorgato

Freddy Sorgato ha scritto una lettera alla redazione di Giallo in cui menziona Paolo Noventa, dicendo che questi sarebbe in combutta con la sorella (ritenuta da Freddy ancora in vita) per tessere un tranello allo stesso ballerino 50enne.

Nella missiva, l’uomo non si fa scrupoli a definire il povero Paolo “assassino” di sua madre, la signora Ofelia, venuta a mancare qualche settimana fa a causa di un male incurabile. Secondo la bizzarra teoria di Freddy Sorgato, Isabella Noventa sarebbe scomparsa volontariamente, d’accordo con Paolo per sottrargli il suo patrimonio consistente in un conto corrente di svariate migliaia di euro, le auto, una villa e 5 appartamenti.

La replica di Paolo Noventa

Paolo Noventa non ci sta alle dichiarazioni insinuanti di Freddy Sorgato. Il fratello di Isabella è sicuro della colpevolezza del 50enne. Freddy, a detta di Paolo, avrebbe ucciso la povera Isabella con la complicità della sorella Debora, che ora “sta buona e zitta” continuando a scontare la su pena.

Freddy, secondo quanto affermato da Paolo avrebbe l’abilità di prendere in giro il prossimo tramite le menzogne che racconta. Il fratello di Isabella Noventa è sicuro che il Sorgato passerà 30 anni in carcere. Del resto, fu lo stesso ballerino a dichiarare in passato di essere l’omicida della donna. Infatti, al suo tempo, l’uomo affermò senza alcuna ombra di dubbio di aver ucciso la segretaria 55enne nel corso di un gioco erotico finito male.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!