Fiore Argento difende Asia: “Ci unisce un legame speciale”

Fiore Argento difende la sorella
Fiore Argento

Fiore Argento sostiene la sorella Asia. La fine del flirt con Fabrizio Corona? Non aveva dubbi

Tradimento sì o tradimento no? Fiore Argento risponderà nuovamente alle domande sulla presunta scappatella con l’attore Pietro Delle Piane, il quale è oggi il compagno di Antonella Elia. Mentre la showgirl, reclusa nella Casa del Grande Fratello Vip 4, pare abbia perdonato il fidanzato, la presunta amante è una delle ospiti annunciate nella puntata do questa sera a Live – Non è la d’Urso.

Campeggiano ancora gli scatti ritraenti i due ex godersi la reciproca compagnia, seguiti a breve distanza dai paparazzi. Nelle immagini non si vede nessun bacio e l’uomo avrebbe garantito che l’incontro sarebbe stato organizzato solo per questioni lavorative. Comunque il tarlo rimane.

Avventura passeggera

Fiore Argento è una stilista affermata, sorella maggiore della ben più celebre Asia. Nata il 3 gennaio 1970, sotto il segno zodiacale del Capricorno, Fiorello (il suo vero nome) è frutto dell’unione tra il maestro del brivido Dario Argento e la sua ex moglie Marisa Casale. Pur venute al mondo da diverse madri, Fiore e Asia, complice forse la poca differenza d’età, sono molto unite. Si sono sempre guardate le spalle, pure negli ultimi anni, molto turbolenti per Asia.

Prima della bufera al GF Vip, Fiore Argento era stata ospite nel programma mattutino Storie Italiane su Rai Uno. Allora raccontò la rottura avvenuta tra Asia e Fabrizio Corona. Intervistata da Eleonora Daniele, ammise di aspettarsi la scarsa durata: sa bene com’è fatta sua sorella.

Più che relazione sarebbe corretto dire avventura passeggera perché – aggiunse – si sono visti poche volte, tra le 3 e le 4. Lei e Asia hanno un rapporto di sorellanza totale, pure un po’ materno l’una nei confronti dell’altra.

Fiore Argento: sempre dalla parte della sorella

Se qualcuno le attacca fanno muro, sono disposte a proteggersi. Oltre al flirt con l’ex re dei paparazzi, subito reso, pubblico, Asia veniva dai casi Weinstein e Bennett. A detta di Fiorella l’hanno attaccata pure troppo. Secondo lei non la conoscevano bene, non avevano capito che tipologia di persona fosse. Vedevano il personaggio e non la persona.

Insomma, pure in quella circostanza la maggiore delle Argento difese a spada tratta la “sorellina”. Adesso che è lei ad averne bisogno, l’attrice restituirà il favore? Essendo peraltro in buoni rapporti con Barbara d’Urso, tutto è plausibile.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!