Carlo Conti parte con La Corrida 2020: “Nessuno se ne esce arrabbiato”

Carlo Conti
Carlo Conti

Carlo Conti presenta la nuova edizione de La Corrida 2020

L’attesa è giunta quasi al termine. Dal 21 febbraio Carlo Conti condurrà ogni venerdì sera su Rai La Corrida 2020 e proprio negli ultimi giorni il bravissimo presentatore toscano ha concesso un’intervista sulle pagine del settimanale TeleSette, dove non esclude la possibilità di occuparsi presto di nuove trasmissioni da affidare, però, a colleghi.

Su precisa domanda se stia sperimentando qualcosa, risponde in modo affermativo. Ha una serie di format inediti da sottoporre al giudizio dei dirigenti Rai. Si tratta di show di cui, come nel caso de L’Eredità, non dovrà necessariamente occuparsene in prima persona. Le idee proposte hanno spesso funzionato, immaginiamo perciò ci siano buone possibilità che i vertici della tv di Stato gli rinnovino la fiducia.

Le novità nel format

Discutendo invece de La Corrida 2020, dove Carlo Conti si farà affiancare dalla bellissima ed elegantissima Ludovica Caramis analogamente alle passate stagioni, il 58enne ha confidato di aver cambiato un po’ la struttura del format, spiegando le ragioni.

Il balletto preparato dal pubblico scomparirà perché gli sembra un’idea ormai superata. Invece sarà introdotta una giuria che, per essere in linea con la natura dello show, sarà allo sbaraglio, ovverosia composta da spettatori ed ex concorrenti.

Carlo Conti sottolinea lo stile canzonatoria de La Corrida-Dilettanti allo sbaraglio. È una presa in giro di tutti, a cominciare da lui. In chiusura, chiarisce quali ingredienti lo rendano ancora così coinvolgente, quasi che il tempo si sia fermato. È uno spettacolo preparato come le merende di una volta fatte di pane e olio o pane, burro e zucchero.

Carlo Conti: nessuno si arrabbia

Insomma, non è uno snack confezionato. Se c’è un tratto distintivo rispetto a qualsiasi altra realtà sul piccolo schermo è la capacità di improvvisare. Per una sera ci si diverte a partire da chi si esibisce. E non ha mai visto nessuno levare le tende arrabbiato, pure dopo essersi visto tributare dei fischi.

Grazie all’atmosfera unica respirata nella trasmissione, La Corrida è un appuntamento tuttora accattivante. Leggero, autoironico e non competitivo, il ritrovo ideale per spendere qualche ora in totale allegria e salutare la settimana lavorativa tra le risate.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!