“Sei volgare, da maialona…”: Justine Mattera accavalla le gambe e si vede tutto, è polemica [FOTO]

Justine Mattera

Justine Mattera madrina della la X° Maratona di San Valentino di terni

Lo scorso sabato mattina a Terni è arrivata la madrina dell’evento 2020, ovvero la X° Maratona di San Valentino. Stiamo parlando della soubrette americana Justine Mattera che da anni pratica il ciclismo a livello agonistico. L’ex moglie di Paolo Limiti successivamente è entrata in azione tra il parco Ciaurro, ‘La Passeggiata’ ed il centro cittadino per una seduta di allenamento da circa quaranta minuti.

Raggiunta da un giornale locale la 48enne ha detto di essere in forma per la maratona, tuttavia aveva un po’ di ansia per fare un bel tempo . Poi il giornalista le ha chiesto se è abituata. A quel punto la diretta interessata ha replicato così: “È sempre come la prima volta, ogni corsa è diversa e si ha sempre un nuovo obiettivo”.

La soubrette americana in posa sexy su IG

Ma nelle ultime ore Justine Mattera ha attirato l’attenzione su di sé per le sue solite iniziative social. La soubrette italo-americana, infatti, di recente ha postato una foto sul suo seguitissimo account IG, che conta oltre 380 mila follower, con uno scatto davvero sensuale.

Nello specifico l’ex moglie di Paolo Limiti si mostra seduta su una sedie in una posa davvero provocante. La showgirl accavalla le gambe mostrando più del dovuto. Ha un top e uno paio di slip neri, ma a rendere più sexy l’immagine sono gli stivali neri che arrivano fino al ginocchio con un tacco a spillo vertiginoso. (Continua dopo il post)

La reazione del popolo del web allo scatto di Justine Mattera

Ma la nuova iniziativa social di Justine Mattera non è piaciuta a gran parte dei follower della soubrette. Infatti, leggendo tra i vari commenti apparsi sotto il post è possibile vedere una serie di lamentele e critiche.

Nel dettaglio degli utenti considerano questa foto molto volgare rispetto le altre postate nei giorni precedenti. Ovviamente la risposta della diretta interessata non è tardata ad arrivare, dicendo che ognuno può dire il suo punto di vista. Tuttavia non sono mancati i complimenti e likes.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!