computer

Microsoft ha indetto un grande evento per il 21 gennaio 2015: si tratta della presentazione ufficiale del nuovo sistema operativo Windows 10, che sarà focalizzata sulle funzioni consumer.

Dopo le prime indiscrezioni dei giorni scorsi, è arrivata finalmente la conferma ufficiale da parte del colosso hi-tech.
Nella scorsa presentazione erano state mostrate maggiormente funzionalità dedicate all’utenza business. In questo evento, invece, verranno presentate le funzionalità più interessanti del nuovo sistema operativo, dedicate all’utenza comune, che utilizza non solo desktop, ma anche tablet e smartphone. Vedremo, quindi, come il colosso di Redmond intende accomunare tutti i dispositivi, inclusa XboxOne, con la sua nuova creazione.
Molto probabilmente verranno mostrati l’utilizzo di Cortana in ambiente desktop, novità su Internet Explorer 12 e su OneDrive; inoltre, si vedrà all’opera il sistema Continuum, dedicato ai possessori di device ibridi e che entra in funzione quando si collega o si scollega la tastiera, permettendo il cambiamento rapido tra ambiente desktop e ambiente modern. Saranno sicuramente mostrate anche altre caratteristiche che non sono state presentate nello scorso evento.

Sono molte le persone che hanno rinunciato a Windows 8; l’assenza di un vero menù start ha fatto storcere la bocca a non pochi utenti e le cose non sono affatto migliorate con l’update Windows 8.1. Il pubblico rimasto fedele a Windows 7 spera quindi che questo nuovo sistema operativo sia finalmente il passo avanti che aspettava; la punta di diamante sarà un nuovo menù start, funzionalità molto amata e tipica delle vecchie versione di Windows, che sarà completamente rinnovata.

Per saperne di più, non ci resta che aspettare il 21 gennaio 2015, ricordando che il lancio ufficiale di Windows 10 dovrebbe avvenire non prima del prossimo autunno.