Enrico Nigiotti, punzecchiato da Marco Carta: “Non ha altro di cui parlare”

Enrico Nigiotti: polemica con Marco Carta per il mancato coming out
Enrico Nigiotti

Enrico Nigiotti: polemica con Marco Carta per il mancato coming out

Dalla scuola di Amici usciva nel 2009 e in questi dieci anni Enrico Nigiotti è cresciuto artisticamente, raggiungendo la piena maturità. Quest’oggi ospite a Domenica In, il cantautore vien da un buon Festival di Sanremo, quello che, spera lui, possa rappresentare il trampolino definitivo per una carriera piena di successi.

Le fortune dipenderanno esclusivamente da lui, senz’altro la sensibilità posseduta potrà aiutarlo molto. Una sensibilità applicata sì alle canzoni, ma anche fuori, a temi riguardanti la società in cui viviamo oggi. Enrico Nigiotti si è battuto e si batte molto contro le discriminazioni di sesso perché veder capitare ancora determinati episodi lo smuove dentro.

Da conclamato etero, fa il possibile affinché il mondo diventi più giusto. Peccato che certe dichiarazioni concesse in passato avessero fatto insorgere le critiche di esimi colleghi. Uno su tutti, Marco Carta, uno che prima del 32enne livornese partecipò al talent di Maria De Filippi, vincendolo pure.

Il caso con Marco Carta

Ad aizzare le polemiche un’intervista concessa da Enrico Nigiotti per il sito Gay.it, in cui prese parola del coming out di una celebre pop star, Ricky Martin. Durante quel servizio non aveva menzionato Marco Carta, nemmeno di striscio.

Le dichiarazioni del giovane riportate da altri siti, spesso senza manco citare la fonte, stravolsero totalmente la natura del discorso, finché saltò fuori il nome del cantante sardo, accusato, sempre nell’invenzione della notizia, di non avere il coraggio di ammettere la propria omosessualità.

Fino ad allora, e per molti anni ancora, Carta scansò le domande inopportune su quali fossero i suoi gusti in termini di relazioni di coppia. Proteggeva la sua immagine, convinto di aver solo da perdere dall’eventuale uscita allo scoperto.

Pertanto, in un’intervista pubblicata sul magazine Top, aveva risposto seccato alle voci circolate. Gli sarebbe piaciuto che Nigiotti, da lui mai conosciuto e nemmeno incontrato, avesse trovato il coraggio di guardarlo dritto negli occhi e fare le stesse insinuazioni.

Enrico Nigiotti e Marco Carta messi contro dai giornalisti

Quando mancano gli argomenti per parlare di sé – concludeva Carta – gettare fango sugli altri è la via più comoda. Immediatamente faceva pervenire la propria risposta Nigiotti, dispiaciutosi delle dichiarazioni falsamente attribuitegli.

Non aveva mai tirato in ballo il collega e sempre ai microfoni di Gay.it sperava che il caso finisse lì. Così è stato e, a distanza di anni, la sua reputazione ha guadagnato notevoli punti, tanto da permettergli di brillare all’Ariston.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!