Canale 5 nei guai, cosa programmera dopo ‘Il Segreto’?

Il Segreto

Canale 5 nei guai. È stata appena diffusa, su tutte le testate, la notizia della cancellazione della soap opera Il Segreto in Spagna. La soap opera di Canale 5 che va in onda di pomeriggio prima della messa in onda di Pomeriggio 5 di Barbara D’Urso, chiuderà definitivamente i battenti in questa stagione. La serie, con protagonista Donna Francisca (Maria Bouzas), ha avuto un crollo di ascolti in Spagna, nazione dove viene girata.

Una cattiva notizia sicuramente per Canale 5, che ha puntato molto sulla soap e da anni è stata una garanzia di ascolti ed una salvezza per la rete diretta da Giancarlo Scheri. Al punto che, è stata collocata anche in prima serata. Ascolti con punte del 30% di share e 4 milioni di spettatori, erano i numeri che la soap garantiva nel suo periodo d’oro.

Il Segreto chiuderà con un gran finale

Il Segreto, dunque, chiude per sempre. A dare l’annuncio, l’emittente spagnola Antena 3 che manda in onda gli episodi in lingua originale in terra iberica. La soap opera, in Spagna, è crollata ad uno share inferiore al 10%, mentre qui in Italia dopo il boom dei tempi d’oro, viaggia a 2 milioni di spettatori e circa il 20% di share. In Spagna, il Segreto va in onda dal 2011, mentre in Italia dal 2013.

Nel nostro paese, fino al 2016-2017, la serie raggiungeva i 3 milioni, al punto da essere collocata spesso la domenica in prima serata. La stessa Antena 3, ha affermato che la soap chiuderà con un gran finale, dove verrà svelato il Segreto che gli dà il titolo (il titolo originale in Spagna è “El Secreto De Puente Vejo).

La strategia di Canale 5 per ovviare alla soppressione della soap

Canale 5 nei guai? La soap, che è stata finora una gallina dalle uova d’oro per il Biscione, durerà ancora fino ad un paio d’anni in Italia. In Spagna finirà questa stagione. È difficile prevedere adesso quale sarà la mossa di Canale 5 per sostituire la serie, che ha contribuito a far crescere Pomeriggio 5 e Verissimo.

Una prima soluzione, potrebbe essere l’allungo di Una Vita, oppure l’acquisto di una nuova soap, probabilmente, made in Turchia. Infatti, negli ultimi anni, Mediaset ha comprato molti prodotti dalla nazione con capitale Istanbul, come Cherry Season e Bittersweet, entrambi due grandi successi in ascolti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!