Ruggero Freddi ex pornodivo “rinuncio alla carriera da professore universitario, mi vedono come……”

Ruggero Freddi
Ruggero Freddi

Ex attore-porno, Ruggero Freddi comunica l’addio alla carriera universitaria, il professore lo annuncia con una lettera scritta a Dagospia

In passato attore porno, Ruggero Freddi nella sua vita ha poi intrapreso la carriera universitaria. Il professore ha insegnato finora alla facoltà di ingegneria dell’Università La Sapienza di Roma.

Tuttavia, ha deciso di lasciare la cattedra accademica e per dare la notizia lo ha fatto inviando una lettera a Dagospia. Il professore nella lettera ha raccontato di aver attraversato svariati ostacoli sul lavoro a causa del suo passato di attore porno.

Infatti, è venuto a galla quello che per lui era un segreto. Il professore ha raccontato a Dagospia che negli ultimi tempi era stato vittima di un abuso grave da parte dell’università La Sapienza. Freddi ha detto che ha ottenuto la co-docenza del corso di analisi 1 per ingegneria gestionale tra ottobre e novembre.

Ruggero Freddi sostituito da un professore interno

Freddi ha raccontato a Dagospia che per 100 euro di corso avrebbe avuto in compenso 4mila euro. Però, dopo 60 ore di corso è stato sostituito senza preavviso da un altro docente interno. Ruggero Freddi di fronte a quanto accaduto ha chiesto spiegazioni al rettore.

Il professore ha dunque chiesto di pagargli quello che gli spettava per il lavoro che aveva fatto. Il rettore però non ha risposto alle sue richieste e Freddi ci è rimasto molto male. Così, per difendersi ha presentato una vertenza agli organi competenti.

Questo suo comportamento è stato punito mettendolo per ultimo nei bandi per gli incarichi di insegnamento che dovevano essere assegnati. Il professore vi aveva preso parte dopo aver fatto la vertenza e questo fu il risultato.

Freddi vittima di un atteggiamento discriminatorio

Di conseguenza non ha più lavorato. Quando il suo passato è stato reso pubblico, ha capito che era troppo pesante per consentirgli di svolgere la professione di docente.

Così Freddi ha deciso di inviare una lettera a Dagospia per svelare di essere stato vittima di un atteggiamento discriminatorio. Anche i colleghi hanno cambiato opinione nei suoi confronti e d’un tratto era diventato una persona indesiderata.

Ecco perché ha deciso di lasciare la carriera universitaria. Freddi ha preso questa amara decisione, consapevole che il suo passato da attore porno incide nel discriminarlo. E con amarezza ha anche detto che non basta nemmeno che sia laureato per due volte con lode.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!