L’abbraccio più famoso della storia del calcio

Nella corsa per la Coppa del Mondo di Brasile 2014, Coca-Cola ha lanciato un nuovo spot in spagnolo ispirato alla famosa fotografia “El Abrazo del Alma” (L’Abbraccio dell’anima),  scattata dal fotografo Ricardo Alfieri dopo la fine della Coppa del Mondo in Argentina del 1978, allo stadio river Plate.

Lo spot mostra i tre protagonisti di quella storica foto, gli ex campioni del mondo Ubaldo Fillol e Alberto Tarantini, assieme al tifoso Víctor Dell´Aquila, che da bambino ha subito l’amputazione delle braccia.

Oltre a rivivere quel momento così speciale, Coca-Cola include nel video il trofeo della Coppa del Mondo FIFA, concludendo lo spot in modo ideale.

GUARDA LO SPOT DELLA COCA-COLA

Lo spot è davvero molto emozionante, Coca-Cola ha saputo regalare emozioni molto forti. E, in fondo per giocare a calcio non c’è bisogno delle braccia, come dice lo stesso spot: “per giocare a calcio bastano le gambe e l’anima“. E l’anima di certo ce l’hanno messa in questo spot.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!