“Ho perso 15 chili…”: da Maria De Filippi alla prigione, la confessione dell’ex volto di Uomini e Donne [FOTO]

Maria De Filippi

Alessio Lo Passo dimagrito in carcere

Nel nuovo numero della rivista Novella 2000 è contenuta una lunga intervista di Alessio Lo Passo. Per chi non lo conoscesse, quest’ultimo è un ex tronista di Uomini e Donne, il dating show di Maria de Filippi. Il ragazzo ha aperto il suo cuore parlando dell’esperienza vissuta in prigione dopo essere stato condannato per tentata estorsione ai danni di un medico di chirurgia plastica.

Nel corso della chiacchierata col giornalista, il giovane ha svelato i 45 giorni passati nella cella di un carcere, un periodo molto complicato durante il quale avrebbe subito un eccessivo dimagrimento: “In carcere ho perso quindici chili, non me ne facevo una ragione, non riuscivo a realizzare. In quei momenti vedi la tua vita passarti davanti, il mondo ti crolla addosso”.

La vita dell’ex tronista di Uomini e Donne dopo l’arresto

Intervistato dal magazine di gossip diretto da Roberto Alessi, l’ex tronista Alessio Lo Passo ha confessato che si trovava all’interno di una cella di due metri quadrati insieme ad altri tre giovani che stavano scontando delle condanne molto lunghe della sua. Dopo aver lasciato la prigione il ragazzo ha deciso di staccare da tutto.

Quindi si è recato a La Spezia, sua città natale, per stare nella sua casa d’infanzia, circondato dalla famiglia e dagli amici veri che non lo hanno mai abbandonato. La sua intenzione era quella di occuparsi della sua passione, per trasformarla nel suo secondo lavoro, grazie al brevetto di personal trainer che ha preso dopo la brutta esperienza vissuta. (Continua dopo la foto)

Alessio Lo Passo

L’ex tronista di U&D fa un appello

Alessio Lo Passo, l’ex tronista del dating show di Maria De Filippi, nel corso dell’intervista a Novella 2000 ha chiesto di poter andare sul piccolo schermo per raccontare la sua versione dei fatti. Affrontare l’argomento in un salotto televisivo per spiegare cosa è accaduto quel giorno e della condanna a tre anni di carcere.

“Mi hanno accusato di tentata estorsione a un chirurgo che non c’è mai stata. Vorrei andare in tv a raccontare la verità su questa vicenda”, ha detto il ligure. La sera dell’arresto, il ragazzo ligure era in macchina con l’amica ed ex gieffina Guendalina Canessa che a poche ore da quel momento raccontò ai giornali come era andata la vicenda.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!