Barbara D'Urso finta intervista Striscia la Notizia
Alessandra Borgia intervista per la trasmissione di Barbara D'Urso l'uomo che ha trovato il corpo di Loris Stival.

Nuova valanga di critiche per Barbara D’Urso – recentemente denunciata dall’Ordine dei giornalisti – e Pomeriggio Cinque. L’undici dicembre l’inviata della trasmissione pomeridiana, Alessandra Borgia, ha infatti intervistato in esclusiva Orazio Fidone, il cacciatore che ha trovato il corpo del piccolo Loris Stival, il bambino ucciso a Santa Croce Camerina.

La giornalista, dopo aver intravisto per caso l’uomo nella piazza di Santa Croce, lo ha rincorso, “afferrato e carpito” per poterlo intervistare in diretta. La stessa Barbara D’Urso si è prodigata in ringraziamenti verso il signor Fidone per aver accettato quell’intervista improvvisata.

Insomma, un incontro davvero fortunato! Peccato che fosse tutto organizzato, come ha rivelato il fuori onda trasmesso ieri da Striscia la Notizia. “Quando faccio così, chiamatemi il cacciatore, che lui fa finta di passare”, dice Alessandra Borgia rivolgendosi al cameraman, prima di partire all’inseguimento del signor Fidone – di cui l’inviata sembra non conoscere nemmeno il nome –, apparentemente ignaro delle telecamere.

Fuori onda di Striscia Alessandra Borgia
L’inviata di Barbara D’Urso, Alessandra Borgia, nel fuori onda trasmesso da Striscia la Notizia.

Il commento di Ezio Greggio è più che efficace: “Che penosa pantomima!”, esclama il conduttore.

Per vedere il VIDEO del FUORI ONDA trasmesso da Striscia la Notizia, cliccate qui.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!