‘Su Fabrizio Frizzi lacrime di coccodrillo…’: Gravi accuse contro la Rai, il figlio di Mina sbotta

Fabrizio Frizzi
Fabrizio Frizzi

Ormai sono trascorsi quasi due anni senza Fabrizio Frizzi. Nel corso della sua breve vita, il conduttore televisivo spesso non è stato apprezzato per il suo lavoro e la sua onestà. Ad oggi, in tanti lo ricordano tra cui si suoi colleghi.

Proprio come ha sostenuto di recente Massimiliano Pani, figlio di Mina, in una chiacchierata a cuore aperto con Caterina Balivo, nel programma Vieni Da Me, “il Fabrizio nazionale” non è stato sempre trattato dalla Rai con i guanti. Vediamo nei dettagli cosa ha raccontato.

Il figlio di Mina in lacrime per Frizzi

Fabrizio Frizzi ancora viene ricordato da tutti. La sua tragica scomparsa causata da un’emorragia cerebrale, ha lasciato nella disperazione sia la moglie Carlotta Mantovan che la piccola Stella. Ovviamente, attorno al loro dolore si sono stretti anche amici e colleghi tra cui Caro Conti e Antonella Clerici.

Secondo però il figlio di Mina, a Fabrizio non gli è stato dato quello che avrebbe meritato. La sua educazione e il proprio rispetto nei confronti di tutti ha sempre avuto la peggio, in quanto molti se ne sono approfittati. Per tale ragione, Massimiliano non ha condiviso alcune scelte fatte dalla prima rete che tempo indietro lo ha escluso da alcuni programmi importanti.

Massimiliano Pani ricorda Fabrizio Frizzi e accusa la Rai

Il figlio di Mina senza mezzi termini ha affermato davanti alle telecamere di Caterina Balivo, non senza un pizzico di dispiacere, che “mamma Rai” ha escluso  Fabrizio Frizzi dalla conduzione di numerosi programmi. Sopratutto in Prime Time, preferendo altri suoi colleghi.  Se il conduttore televisivo è tornato sul piccolo schermo è stato solo grazie ad alcuni suoi veri amici tra cui la Clerici che le è sempre stata vicino. Alcuni mesi fa, anche la sua ex moglie Rita Dalla Chiesa aveva dichiarato le stesse parole di Massimiliano criticando i vertici di Viale Mazzini.

E ora che lui non c’è più, Pani non capisce tutto questo ‘dispiacere’ improvviso dopo che per anni Fabrizio è stato quasi dimenticato. Durante il suo racconto, ha voluto però ringraziare Amadeus che durante la settantesima edizione del festival di Sanremo lo ha omaggiato attraverso la moglie Carlotta ricordando quanto di buono ha lasciato…

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!