Vittorio Cecchi Gori: “Dette falsità. Peccato per Rita Rusic e Valeria Marini”

Vittorio Cecchi Gori
Vittorio Cecchi Gori

Vittorio Cecchi Gori risponde alle interviste uscite sulla sua persona

Qualche ora fa la Procura Generale della Corte d’Appello di Roma ha emesso il mandato di arresto contro Vittorio Cecchi Gori per reati finanziari.

Rientrato da poche settimane dagli Stati Uniti, dove aveva presenziato al galà degli Oscar, è stato successivamente prelevato dalle Forze dell’Ordine. Il produttore cinematografico, sorpreso dalla notizia, ha accusato un lieve malore ed ha passato delle ore presso il Policlinico Gemelli di Roma dove secondo alcuni sarebbe ancora ricoverato così da ricevere gli accertamenti del caso.

Altre fonti danno, invece, un’altra versione: dopo il ricovero, avrebbe seguito le autorità alla Casa Circondariale di Rebibbia. Non è dato conoscere se nella struttura sconterà l’intera pena. La condanna – scrive La Repubblica – ammonterebbe a 8 anni, 5 mesi e 26 giorni di reclusione.

Tuttavia le attuali condizioni di salute potrebbero dettare una revisione della sentenza. Ora si discuterebbe se sia più ragionevole, date questioni anagrafiche, che Vittorio Cecchi Gori sconti gli arresti domiciliari.

Affermazioni false

Appena prima del trasferimento in carcere, il direttore del settimanale Novella 2000 Roberto Alessi lo ha contattato. È deluso Cecchi Gori di vedere persone magari conosciute, le quali, senza manco chiedergli nulla, rilasciano interviste. Pur di apparire sui giornali parlano alla stampa e non certo perché gli vogliono bene. E se proprio gli tocca leggere preferisce dare direttamente spiegazioni.

Vittorio Cecchi Gori si sente dare dell’uomo solo, isolato da tutti. Sostengono nessuno provi affetto nei suoi confronti, tranne chi parla, diversa di volta in volta. Se dicessero la verità rilasciare interviste, gli sfugge il significato.

Non sono però veri i racconti, chiarisce. Oggi è un uomo amato, sereno, circondato da buoni amici a fargli compagnia e con cui esce spesso, perché gli piace uscire la sera. Inoltre, legge pure insulti su chi gli vuole bene.

Vittorio Cecchi Gori: dispiacere per Rita Rusic e Valeria Marini

Ad esempio l’ex moglie Rita Rusic, mamma dei suoi due figli Mario e Vittoria, ricomparirebbe nella sua vita esclusivamente per andare in TV. Non ha invece bisogno di lui – puntualizza il produttore – e conservano un ottimo rapporto. Si dispiace di vederla bisticciare con Valeria Marini, altra persona cara. Sono scaramucce inutili le loro ed è stufo di leggere che lo sfruttano.

Porta entrambe nel cuore. Pur di apparire speculano su Cecchi Gori ex amici ormai. I guai giudiziari gli hanno permesso di accertare i veri, selezionati, amici. Come Rita Rusic e Valeria Marini che, malgrado l’antipatia reciproca, restano per Vittorio figure importanti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!