“Vergogna, posti cose zozze dopo il lutto”: Naike Rivelli nella bufera, la foto del virtual sex crea sdegno

Naike Rivelli
Naike Rivelli

Il lutto familiare non ferma Naike Rivelli

Naike Rivelli è tornata alla carica dopo un paio di giorni dovuto al grave lutto che ha colpito la sua famiglia. Ricordiamo, infatti, che la scorsa settimana a causa di un tumore cerebrale è venuto a mancare suo cognato, il compagno della sorella Carolina.

Una perdita che ha lasciato l’amaro in bocca visto che era molto giovane e ha lasciato due bellissimi bambini. Dopo aver postato alcuni scatti che avevano come tema la famiglia, la 45enne si è scatenata con le solite foto provocatorie e che hanno come oggetto il sesso. Nelle ultime ore, infatti, la modella ha postato un’immagine ha scatenato una serie di polemiche.

La figlia di Ornella Muti e le foto provocatorie su Instagram

L’ultimo post in ordine di tempo pubblicato da Naike Rivelli ha scatenato una vera e propria bufera tra coloro che la seguono sul suo profilo Instagram. Nello specifico la figlia di Ornella Muti ha repostato una foto di un altro account IG che mostra una coppia (uomo e donna) a letto.

Uno scatto sotto forma di cartoon che vede la figura maschile con le gambe aperte mentre è impegnato a scrivere su un foglio, mentre quella femminile è sopra di lui col suo lato B rivolto verso il partner, anch’essa occupata nella scrittura. A correndo della foto la 45enne ha scritto la seguente didascalia: “I momenti più belli”. (Continua dopo il post)

Naike Rivelli criticata dal popolo del web

Al primo impatto sembrerebbe una posa di kamasutra, ma in realtà non è così. Resta il fatto che l’ultima iniziativa di Naike Rivelli non è piaciuta a gran parte dei follower che la seguono su Instagram. I motivi sono due: il primo perché sono passati pochissimi giorni dalla scomparsa del cognato a causa di un brutto male.

Il secondo, invece, perché secondo gli utenti la figlia di Ornella Muti è ossessionata dal sesso e sui social network posta sempre le stesse cose, ovvero nudo e volgarità. In tutto questo al momento non è arrivata nessuna replica da parte della diretta interessata.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!