Chi l’ha visto?, caso Mariella Tamborrino: fu suicidio?

Mariella Tamborrino
Mariella Tamborrino

Nell’ultima puntata del noto programma Rai Chi l’ha visto? Federica Sciarelli è tornata ad occuparsi del caso di Mariella Tamborrino. Secondo gli inquirenti, la donna si sarebbe suicidata, eppure i suoi familiari non riescono a vederci chiaro sulla vicenda.

Ci si chiede come mai la giovane avvocatessa avrebbe dovuto tagliare i laccetti dei sandali, al momento della morte, invece di slacciarseli. Mariella cadde dal balcone dell’abitazione del suo compagno a Crotone, il 1 settembre 2012.

Sono ancora molti gli elementi oscuri riguardanti la vicenda. I genitori della donna si oppongono con fermezza alla decisione di archiviazione del caso. Per loro la tesi del suicidio non sussiste. È possibile che Mariella avesse litigato con il suo compagno prima della morte?

Chi l’ha visto? , il caso Mariella Tamborrino: dubbi sul presunto suicidio

Nell’ultima puntata di Chi l’ha visto?, Federica Sciarelli si è occupata del caso di Mariella Tamborrino, la giovane avvocatessa precipitata dal balcone della casa del suo compagno a Crotone. Molti sono gli interrogativi sulle dinamiche di morte della donna. Numerose le incongruenze, così come le indagini che, come si legge da Crotone News, avrebbe tralasciato numerosi particolari.

Non dimentichiamo, inoltre, come alcuni personaggi siano giunti immediatamente sul fatto, svolgendo ruoli a cui non erano autorizzati, almeno in quel momento. A pochi giorni dalla tragedia, fu inoltre attuato il sequestro dell’automobile e dell’appartamento.

Claudia Aldi, inviata di Chi l’ha visto? che ha realizzato il servizio sul posto (Crotone), ha evidenziato non pochi dubbi su quanto sia realmente accaduto la sera della morte di Mariella Tamborrino, avvenuta in via Santa Croce 8 anni fa. Tra le incongruenze ce n’è una fatta notare all’interno degli studi di Rai3, che non può certo essere ignorata: come mai i laccetti dei sandali appartenenti a Mariella furono tagliati, nonostante in casa non ci fossero forbici?

Il dolore dei genitori

Federica Sciarelli ha avuto come ospiti gli avvocati Roberta Succi e Francesco Laratta. Presenti anche Antonio e Luigina, padre e madre della povera Mariella. I due coniugi sono distrutti dal dolore e la disperazione per non conoscere la verità, al di fuori di quella proposta dall’autorità giudiziaria. Il signor Antonio ha dichiarato di aver lavorato per 40 anni alla questura di Crotone, aiutando molte persone, ma si è rammaricato di non essere riuscito ad aiutare sua figlia.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!