“Attenzione…”: Flavio Insinna costretto a fermarli, la decisione sul pubblico de L’Eredità

Flavio Insinna
Flavio Insinna

Flavio Insinna ferma l’applauso del pubblico: ecco il motivo

La puntata de L’Eredità in onda mercoledì 4 marzo 2020 è partita in modo differente. Infatti, nella fascia dedicata all’anteprima, il padrone di casa Flavio Insinna ha fatto un annuncio molto importante.

Dopo la sigla l’attore romano ha bloccato l’applauso del pubblico presente nello studio 6 dell’ex Dear di Roma per dire qualcosa. Accerchiato da tutte le professoresse del game show di Rai Uno, il conduttore ha detto di prestare attenzione perché stava affrontando un tema delicato.

Insinna ha parlato della campagna ‘We World’, che si può sostenere tramite telefonate da numero fisso o sms da cellulare al numero 45597. Nel nostro Paese sono numerose le donne che subiscono violenze e spesso diventano vittime anche i figli.

L’annuncio di Flavio Insinna a L’Eredità

Ma l’annuncio di Flavio Insinna al quiz tv L’Eredità non è terminato qui. Durante l’anteprima, infatti, il padrone di casa ha pregato tutto il pubblico di non girarsi dall’altra parte. Quindi ha invitato ad aiutare We World per tutte le donne e le ragazze che subiscono violenze.

Dopo aver ricordato ancora una volta il numero dove inviare 2 o 5 euro, l’attore capitolino ha ringraziato tutti i telespettatori che ogni sera lo seguono con molto affetto. A quel punto Insinna ha ricevuto un caloroso applauso da parte del pubblico in studio. Quindi il professionista ha lanciato la reclame, dando appuntamento fra qualche istante per iniziare il gioco vero e proprio.

Il grande successo d’ascolto per il game show L’Eredità

Nel frattempo continua senza sosta il grande successo a livello d’ascolti da parte del geme show del preserale di Rai Uno, L’Eredità. Nonostante Flavio Insinna ha dovuto salutare definitivamente la campionessa Benedetta di Modena, il programma ogni sera fa compagnia a circa 5,5 milioni di telespettatori, con oltre il 25% di share.

Risultati positivi che battono nettamente la concorrenza composta di Avanti un altro! con Paolo Bonolis e il Maestro Luca Laurenti. Tuttavia i due professionisti di Canale 5 si avvicinano sempre di più al programma della prima rete.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!