Barbara D’Urso su tutte le furie in diretta: “E’ successa una cosa gravissima…”

Barbara D’Urso
Barbara D’Urso

Barbara D’Urso contro l’emittente francese Canal Plus

Da un paio di settimane la prima parte del rotocalco Pomeriggio Cinque è dedicata esclusivamente all’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus. Ogni giorno la padrona di casa informa il suo pubblico di quello che accade nel nostro Paese ma anche nel resto del mondo. E proprio nelle ultime ore una televisione francese ha mandato in onda uno spot vergognoso contro l’Italia facendo indignare l’opinione pubblica.

Ovvero un pizzaiolo che prepara una pizza chiamata Coronavirus con in colori del Bel Paese. Prima di trasmettere questa clip la conduttrice napoletana ha ricordato che il giorno prima aveva mostrato quel filmato scandaloso della di Canal Plus con il pizzaiolo che sputava sulla pizza. “Mi hanno segnalato che in un’altra Tv francese hanno rimandato in onda questo mio intervento e in sottofondo ridacchiavano…”, ha affermato Lady Cologno.

Lady Cologno contro gli americani

Dopo aver mostrato un’altra volta a Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso molto arrabbiata ha detto che questa cosa è gravissima nei confronti dell’Italia. Ma lo sfogo della padrona di casa non è terminato qui. Infatti, dopo aver bacchettato l’emittente francese Canal Plus si è scagliata contro la CNN americana. Il motivo?

Il canale All News degli Stati Uniti ha mandato in onda un servizio che mostra la cartina geografica del mondo, dicendo che il Coronavirus è partito dal nostro Paese. Dando la parola all’inviata Asia Gianese, ha detto che gli americani ci stanno facendo passare come gli untori di questo Mondo. “Ma scusate…La Cina? Siamo noi? Assurdo…”, ha concluso la giornalista.

La CNN fa intendere che il Coronavirus è partito dall’Italia: Barbara nera

Ma lo sfogo di Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque non è terminato qui. Infatti, restando sempre su quello che ha recentemente fatto vedere la CNN, ha detto anche che quando le toccano la sua patria si infervora. La conduttrice partenopea ha ribadito che noi rispetto ad altri siamo trasparenti.

Poi ha informato il pubblico che lei conosce una persona che a New York ha la febbre alta e non gli hanno fatto il tampone perché deve pagarsela da sola. Per lei questa cosa è orrenda. Poi si è scusata con i telespettatori per lo sfogo che ha avuto.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!