Leonardo Pieraccioni: “Speravo che una donna mi cambiasse la vita”

Leonardo Pieraccioni

Leonardo Pieraccioni aveva perso fiducia nell’amore: esisteva solo la figlia prima di incontrare l’attuale fidanzata

Tre è il numero perfetto. Stasera a C’è Posta per Te ‘comandante’ Maria De Filippi accoglierà in studio Carlo Conti, Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni. Tre grandi artisti, ma soprattutto tre grandi amici. È raro assistere nello spettacolo ad amicizie così durature, vere e non semplicemente dettate da tornaconti.

Reduci da un tour pazzesco, che li ha visti girare in lungo e in largo l’Italia con oltre 100 date (portato anche su Rai Uno), i “toscanacci” porteranno una bella ventata di allegria nel seguitissimo programma Mediaset.

Speranze naufragate

Tra un momento commovente e un tentata rappacificazione, Queen Mary darà spazio a Leonardo Pieraccioni & Co. Il virtuoso regista/attore è felicemente padre di Martina, la sua piccolina, nata dalla storia con Laura Torrisi. Prima – confessò in un’intervista per Vanity Fair – viveva spinto dalla speranza che una donna potesse cambiargli l’esistenza.

L’ha descritto ne Il ciclone o ne Il paradiso all’improvviso e auspicava accadesse pure nella realtà. Poi ha compreso dell’esistenza di solo una donna nella vita: la figlia Martina, nei suoi confronti proverà sempre amore, mentre quello verso una compagna può evaporare.

E infatti Leonardo Pieraccioni ha dedicato il film Se son rose a Martina. Perché la commedia racconta l’amore incondizionato dei genitori ai figli. Inoltre, parla anche degli infiniti risvolti delle dinamiche di coppie. Ormai, compiuti i 53 anni, lo aveva capito: meglio chiudere al terzo litigio, tanto non si placheranno.

Per non parlare del tradimento, di lui o di lei: è inutile giurare di non rifarlo mai più. Non è così. Poi, tra le altre cause di rottura, ci sono pure la noia e i cambiamenti reciproci. I maschietti lo accettano di più e non gli dispiace sollazzarsi il venerdì sera davanti alla tv con la pizza nel cartone, ad esempio lui ci va pazzo. Le donne invece cominciano a guardarsi attorno.

Leonardo Pieraccioni: finalmente la felicità

Spezzato il legame insieme alla “moglie bellissima” Laura Torrisi gli risultava impossibile innamorarsi. Gli amici sostenevano prima o poi sarebbe arrivata la botta. Lui l’aspettava, sebbene avesse abbandonato le speranze, da pensionato dei sentimenti. Riaccese all’incontro con Teresa Magni.

La bella fidanzata – estranea all’ambiente dello showbiz (lo stesso profilo Instagram è privato) – ha 16 anni in meno, è fiorentina ed ha anch’essa una figlia, Anna, nata da una precedente relazione. Chi ha mai incontrato Leonardo, fan compresi, sa bene quanto sia una persona splendida: la felicità se la merita davvero tutta!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Manuel Magarini: Per info & collaborazioni: manuel.magarini@gmail.com