Ricetta dello strudel di mele

Lo strudel è uno sfizioso dolce tipico della cucina trentina e austriaca. Vediamo insieme come si realizza:

 

Ingredienti per 8 persone:

250 gr di farina

200 gr di burro

300 gr di zucchero

100 ml di latte

1 tuorlo

1,5 kg di mele

150 gr di pinoli

150 gr di uvetta

raschiatura di un limone

cannella

zucchero a velo

sale

 

Preparazione:

Disporre la farina a fontana, con al centro una presa di sale e il tuorlo d’uovo. A parte, far sciogliere 100 gr di burro nel latte, che verrà versato nella fontana fino ad ottenere un impasto morbido e consistente, che verrà poi messo a riposare in un luogo caldo. Dopo qualche ora, stendere la pasta su una tovaglia infarinata, assottigliandola sempre più con le mani. La sfoglia va tirata il più possibile, evitando di lacerarla. Sbucciare le mele, levare il torsolo, affettarle fini, aggiungere un cucchiaino di raschiatura di limone e farle dorare in una padella col burro rimasto. Unire lo zucchero e lasciar caramellare leggermente. Togliere dal fuoco, aggiungere i pinoli, l’uvetta e la cannella. Distribuire su tutta la pasta il ripieno, badando di lasciare un bordo intorno. Arrotolare pian piano lo strudel su se stesso, senza toccare il ripieno ma servendosi della tovaglia opportunamente sollevata. Lo strudel deve risultare come un lungo salsicciotto schiacciato alle 2 estremità, per impedire al ripieno di uscire durante la cottura. Imburrare una teglia, far scivolare lo strudel e pennellarlo di burro. Infornare a 18o° per 45 minuti. Servire ancora caldo, cosparso di zucchero a velo.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!