Alessandra Celentano e i giudici “incompetenti”: proposta spiazzante

Alessandra Celentano: la risposta alle critiche di Gabry Ponte e Vanessa Incontrada
Alessandra Celentano

Alessandra Celentano: dopo l’attacco ad Amici, i giudici Gabry Ponte e Vanessa Incontrada le rispondono

È da anni che il copione si ripete. E ad Amici 2020 la “tradizione” prosegue, con Alessandra Celentano e la giuria designata da Maria De Filippi in rotta. Per i telespettatori fedeli della trasmissione l’effetto déjà-vu è scontato. Ogni anno la severa prof di ballo attira opinioni contrarie, così come sorprende ben poco la decisione dei giurati di replicare alle “accuse” della maestra.

In questa circostanza la replica e le proposte provengono da Gabry Ponte e Vanessa Incontrada. Il deejay ha già rivelato in passato una discreta vena polemica, e così vale anche nel caso della bella attrice spagnola. Pur tanto sensibile, Vanessa possiede la personalità necessaria a intrattenere discussioni piuttosto accese.

Giuria incompetente

La faida a distanza comincia venerdì sera, precisamente nel momento in cui Alessandra Celentano, convinta di difendere uno dei propri ballerini, punta il dito contro la giuria giudicandola “incompetente”. Ad esprimersi è innanzitutto Gabry Ponte, il quale ricorda alla docente che Maria De Filippi li ha scelti e pertanto dando loro degli incompetenti sta lasciando trapelare una bocciatura verso Queen Mary.

Al solito nel corso del programma le parti tentano di andare oltre le discussioni e superare le divergenze. Ciononostante Vanessa Incontrada ha replicato nell’arco della settimana e lancia alla produzione del talent show di Canale 5 il guanto di sfida.

L’interprete di note fiction italiane prende parola sull’espressività dei tre ballerini tuttora in gara, puntualizzando che lei non può essere considerata incompetente in tale ambito tanto da fare una proposta: una comparata con i ballerini chiamati a rappresentare sul palco una storia, sebbene non sappiano finora esattamente quale.

Alessandra Celentano riceve le critiche

Gabry Ponte ha dal canto suo condiviso un filmato dove si accoda alla protesta della collega. Secondo lui l’affermazione utilizzata dalla maestra rischia di screditare il ruolo di loro giudici davanti agli occhi dei ragazzi. E allo stesso tempo rischia pure di screditare chi questa commissione l’ha ideata, ovvero Maria De Filippi. Quindi pure lui avanza una domanda: nella prossima puntata gli piacerebbe che tutte le esibizioni degli allievi vengano giudicate solo ed esclusivamente dai tre giudici e non dai prof.

Qualora l’idea dovesse piacere a Maria e i suoi autori, avrebbero unicamente la facoltà di esprimersi Ponte, Incontrada e Loredana Bertè. Il tempo per prendere una decisione stringe, infatti il prossimo appuntamento col serale è previsto venerdì 13 marzo, ovviamente su Canale 5.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!