Belen Rodriguez nella bufera, Coronavirus “Non ti devi permettere!”

Belen Rodriguez
Belen Rodriguez

Belen Rodrigueza rimproverata dal professore universitario Dario Bressanini, non vanno bene i suoi consigli sul coronavirus che dà su Instagram

In questi giorni Belen Rodriguez ha dato consigli su cosa fare in questo periodo di quarantena. Tuttavia, non appena il professore universitario e divulgatore scientifico ha visto quali sono è intervenuto e ha smentito tutto.

Pare che con un audio WhatsApp Belen avesse consigliato ai follower di prendere tanta di vitamina c per prevenire il coronavirus. E non è stata solo Belen a dare questi consigli! Infatti, è stato accertato che in rete sono stati in tanti a darli.

Nell’audio una voce di donna dice di prendere vitamina C perché nei pazienti affetti da Coronavirus accelera la guarigione. Dice anche che bambini, adulti e anziani possono prendere di vitamina C in dose di 1-2 grammi al giorno. Convinta che sia corretto, Belen posta il contenuto audio in una delle sue Stories Instagram.

Belen Rodriguez ha postato l’audio convinta che i consigli fossero giusti

Visto che la showgirl conta oltre 9 milioni di follower, molti di loro hanno avuto modo di ascoltare l’audio. Venuto a conoscenza di quanto stava accadendo, il professore universitario Bressanini ha deciso di intervenire. Il professore ha detto quindi che comunicare a ben nove milioni di persone consigli del genere è una bella responsabilità.

Quindi ha rimproverato Belen di non dare consigli su vitamina C e altre cose false in questo momento così difficile. E ha anche aggiunto che riguardo alla vitamina C è meglio assumerla sotto forma di acqua e limone, di papaya fermentata e non altro. Perché tutto il resto sono porcherie e quindi invita tutti a togliersi dai gruppi dove vengono condivise porcherie riguardanti la vitamina C. Il professore ha ribadito che è possibile stare e vivere senza essere inseriti in questi gruppi Whatsapp”.

Dello stesso avviso è Andrea Gori

A dare conferma delle parole del professore è anche Andrea Gori, direttore Malattie infettive del Policlinico di Milano, Andrea Gori. Di recente all’AdnKronos ha detto che smentiva l’efficacia della vitamina C per guarire dal coronavirus.

Non ci sono terapie specifiche e nessuna profilassi ancora per combattere il virus. Per il momento si stanno condividendo schemi di trattamento derivati dai dati pubblicati, relativi ai pazienti affetti in Cina. Il dottore ha aggiunto che questi trattamenti vengono elaborati e applicati sui contagiati.

Al momento quindi non ci sono terapie d’urto, ma vanno assolutamente evitate e combattute le fake news. Come questa della vitamina C.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!