Home Italia Nail art al coronavirus: l’ultima trovata per ironizzare su un dilemma

Nail art al coronavirus: l’ultima trovata per ironizzare su un dilemma

0
Nail art al coronavirus: l’ultima trovata per ironizzare su un dilemma
Nail art al coronavirus postate su Instagram

Il contagio da coronavirus sta portando la maggior parte delle persone ad auto isolarsi. Le famiglie, italiane o estere che siano, hanno avuto contezza di accumulare scorte e buon senso cautelandosi dal non uscire.

Ma le donne non rinunceranno mai alla bellezza da ogni punto di vista. Ed ecco che alcune influencer, tra condivisione di trucchi per lavarsi le mani e artisti che usano mascherine in modo trasgressivo, hanno postato delle nail art al coronavirus. Se dunque le ragazze sono costrette a stare chiuse in casa, potranno ammazzare il tempo emulando alcune di queste idee.

Nail art al coronavirus: la trovata su Instagram

Se dessimo un’occhiata a Instagram, troveremo album interi di nail art al coronavirus. In pratica si tratta di unghie finte decorate con trucchi chimici 3D di COVID-19, unghie che indossano le loro minuscole maschere di coronavirus e persino unghie decorate con la parola “coronavirus” in caratteri fantasiosi.

Alcune di queste decorazioni alle unghie sono anche in realtà abbastanza esteticamente gradevoli, ma hanno uno scopo più profondo. Ovvero quello di ricordarci importanti linee guida sulla salute e l’igiene che tutti dovremmo seguire. Oggi come oggi infatti, proprio le unghie non sono igieniche da portare alla bocca. Anzi secondo un esperto è “il modo più semplice per catturare il coronavirus” .

Perché decorarsi le unghie?

Per chi ha le unghie lunghe, è giunto il momento di fare la manicure. Si deve partire in primis da uno scrub, ovvero una sorta di pulizia attraverso uno spazzolino da usate ogni volta che ci si lavano le mani. La parte inferiore delle unghie può essere un covo di sporco e batteri, quindi il lavaggio delle unghie va fatto con cura.

Se dunque non è possibile andare in un centro bellezza (considerato che qui in Italia secondo un’ordinanza sono chiusi) le ragazze possono divertirsi da sole con lo smalto che hanno in casa e decorare le unghie con queste mail art al coronavirus.

Prestino tardi questa situazione d’emergenza passerà. Rimarrà il ricordo di un brutto momento e la speranza che in futuro non si replichi. E nel frattempo il mondo femminile avrà occupato il tempo libero chiuso in casa ironizzando su un dilemma così grave attraverso decorazioni estetiche. Decorazioni che possono anche essere carine da sfoggiare.