Il Grande Fratello Vip chiude i battenti: il reality potrebbe terminare l’8 aprile a causa del coronavirus

Grande Fratello
Grande Fratello

Il Grande Fratello Vip potrebbe chiudere l’8 Aprile

L’epidemia di Coronavirus che da febbraio ha colpito il nostro paese sta portando numerosi cambi di palinsesti. Mediaset e Rai hanno deciso di sospendere molti programmi e pare sia arrivato anche il momento de Il Grande Fratello Vip.

Dopo la decisione di andare in onda senza pubblico pare che la rete stia decidendo di chiudere la quarta edizione prima del previsto.  Una decisione molto difficile da prendere ma a quanto pare potrebbe essere l’unica soluzione per tutelare sia i concorrenti in casa che gli stessi dipendenti.

Il Grande Fratello Vip chiude in anticipo?

il ‘Grande Fratello Vip’ sarebbe dovuto andare in onda fino al 27 aprile. Infatti, questa sarebbe stata una delle edizioni più lunghe del reality ma purtroppo l’emergenza coronavirus potrebbe far cambiare i piani. Secondo quanto comunicato da Tv blog la quarta edizione del programma condotto da Alfonso Signorini potrebbe concludersi l’8 di aprile, ovvero circa tre settimane prima del previsto.

La decisione definitiva verrà presa nelle prossime settimane. Sempre il sito, riporta anche un altra informazione molto importante. Nel caso in cui all’interno della redazione, come è già successo con Le Iene ci fosse un contagio si interromperebbe immediatamente il Grande Fratello Vip.

Concorrenti preoccupati per il coronavirus

Intanto, all’interno della casa del Grande Fratello Vip, dopo aver appreso la situazione di emergenza nel nostro paese sembra essere scoppiato il caos. Molti dei concorrenti sono preoccupati per i loro familiari.

A tal proposito Aristide parlando con i suoi compagni di avventura ha ipotizzato una chiusura entro poche settimane: “Non dico di annullare il programma, ma almeno ridurlo. Magari finirlo tra una decina di giorni.” A pensarla allo stesso modo anche Patrik. Anche Sossio Aruta, dopo aver appreso che la sua bambina è stata poco bene ha chiesto agli autori cosa stanno valutando.

Nella giornata di ieri, sabato 14 marzo, Alfonso Signorini ha aggiornato con un comunicato i concorrenti: “La situazione in Italia è seria, sono state chiuse tutte le attività non indispensabili. “

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!