Home Italia Coronavirus, il bollettino ufficiale del 15 marzo 2020, 24.747 contagiati

Coronavirus, il bollettino ufficiale del 15 marzo 2020, 24.747 contagiati

0
Coronavirus, il bollettino ufficiale del 15 marzo 2020, 24.747 contagiati

Come accade ormai ogni giorno, la Protezione Civile nella persona del capo Angelo Borrelli ha reso noto il bollettino ufficiale sul Coronavirus. I numeri sono, ovviamente, aggiornati alla giornata di oggi 15 marzo 2020 e vedono delle variazioni, naturalmente, rispetto all’ultimo bollettino di ieri. Dati, naturalmente, in aumento aspettando di vedere i primi risultati derivanti dalle restizioni applicate dal Governo italiano.

Coronavirus, i numeri al 15 marzo 2020

In base a quanto comunicato dalla Protezione Civile, il numero totale di contagiati dal Coronavirus, dall’inizio dell’epidemia, è salito a 24.747. In questo numero sono compresi i 2.335 pazienti guariti dalla malattia e i 1.809 pazienti che, invece, non ce l’hanno fatta. Il numero delle persone positive, allo stato attuale, sono dunque 20.603.

Di questi positivi ve ne sono alcuni che sono ricoverati in ospedale perché le loro condizioni sono più critiche e richiedono un approccio più particolare, altri che sono in isolamento domiciliare. I ricoverati sono 9.663: si tratta di pazienti con sintomi di cui 1.672 si trovano in terapia intensiva. Sono, invece, 9.268 le persone che si stanno curando direttamente a casa.

I cambiamenti nei numeri in 24 ore

La diffusione del Coronavirus in Italia, si sa, è in aumento. Ma quali sono le variazioni rispetto alla giornata di ieri? I casi positivi sono passati da 21.157 a 24.747 con un incremento di 3.590 unità. I guariti sono saliti a 2.335 con un aumento di 369 unità mentre i decessi sono stati 1.809 a fronte di 1.441 decessi comunicati nella giornata di ieri.

Il numero dei decessi, dati in mano, è aumentato rispetto a ieri dato che il 14 marzo 2020 è stato il giorno in cui vi sono stati meno morti. Ad oggi, invece, si riscontra un numero di decessi e di guariti pressocché uguali dato che si parla di 368 morti e 369 guariti.

Le regioni italiane maggiormente coinvolte sono la Lombardia con un totale di 13.272 casi, in cui ci sono il maggior numero di casi positivi al Coronavirus, seguita dall’Emilia Romagna con 3.093 casi e dal Veneto con 2.172 casi. Questi sono i numeri attuali del contagio che sono, naturalmente, destinati a variare con il trascorrere dei giorni. Trascorse due settimane dall’inizio delle restrizioni dovrebbero vedersi i primi risultati.

Contagi coronavirus 15 marzo