Rudy Zerbi, retroscena su Valentin: “Dopo l’eliminazione pretese folli”

Rudy Zerbi

Rudy Zerbi rivela un retroscena clamoroso su Valentin dopo l’uscita da Amici 19

La diretta di Amici 19 trasmessa settimana scorsa su Canale 5  ha sconvolto gli equilibri nel talent show di Rudy Zerbi. Prima Javier Rojas ha “minacciato” il proprio abbandono, quindi Valentin Dumitru si è autoeliminato. Finita la puntata, i concorrenti ancora in gara hanno commentato quanto successo, lasciandosi andare a durissime critiche contro i giurati e i professori.

Ad usare termini alquanto forti è stato Javier che ha bersagliato Gabry Ponte, reo di aver assegnato il suo punto a Nikolai durante la sfida decisiva per la maglia, salvo poi ammettere di aver sbagliato votazione. Durissimo soprattutto l’affondo a Rudy Zerbi, definito “un pagliaccio”. Il maestro di canto è così entrato nella casetta e – una volta mostrati i filmati con lo sfogo post-diretta – ha stroncato gli allievi.

Colpito e affondato

Rivolgendosi al ballerino spagnolo, Rudy Zerbi chiede se non abbia manco il coraggio di guardarlo in faccia. Questa storia di dire cose da arrabbiati e poi porgere scusa lo ha parecchio stancato. Non attacca un concorrente in particolare, ma il gruppo. Nel suo caso, se pensa male di una persona sincera, ci sono due opzioni: o spera di incontrare nella vita solo pagliacci oppure di incontrare solo chi gli dà ragione.

Gli vuole ricordare il comportamento avuto in seguito alla scenata, quando si è andato a sedere su una seggiolina verde con il passaggio alla puntata seguente. Da lì ha sorriso, è stato muto e la giuria era improvvisamente titolata ad esprimersi. Tuttavia in precedenza, nel momento in cui la commissione ha preferito qualcun altro, aveva persone incompetenti.

Rudy Zerbi: pretese “folli”

Poi Rudy punta a Nyv. Non approva le parole comprensive verso Javier, in parte graziato perché sotto stress. A sua avviso sono dei privilegiati: hanno lezione tutta la giornata, si confrontano con dei professionisti e godono di ogni comfort. Sono sul punto di uscire i loro dischi. Lo stress aveva senso fuori, senza il sostegno dei fan. Laddove sia sentirsi dire “no”, che qualcuno è più bravo, allora il docente pensa sia meglio cambiare mestiere.

Adesso Gaia Gozzi fa mea culpa per non aver difeso il programma, nel momento in cui Valentin lo ha contestato. E Rudy Zerbi svela un retroscena “folle”: dopo la sfuriata, a telecamere spente il danzatore ha chiesto i soldi del premio dello sponsor. Un’ombra offusca l’ultimo eliminato, prima di tirare conclusioni è però giusto, come sempre, sentire ambo le parti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!