Paolo Bonolis, la moglie Sonia Bruganelli nella bufera: “Io resto a casa per il Coronavirus solo se…”

Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli
Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli

Il messaggio di Sonia Bruganelli su IG scatena le polemiche

Di certo gli haters trovano ogni scusa per criticare Sonia Bruganelli, ma in questo caso le sue parole sono state travisate anche da coloro che la seguono su Instagram Infatti nelle ultime ore la moglie di Paolo Bonolis è finita al centro delle polemiche per un messaggio riguardante la quarantena. La produttrice ha scritto: “Io resto a casa lo voglio scritto da chi vive in 50 mq con 3 figli e senza tata. Non da persone che come me hanno case a due piani o ville con piscina e fanno la morale a tutti. Grazie”.

Sembrerebbe una vera e propria frecciatina velenosa verso quei personaggi dello spettacolo che su IG invitano i follower a rimanere a casa. C’è di fatto che in molti hanno apprezzato le iniziative dei vip di rispettare le regole per evitare di propagare l’epidemia. Ma con chi c’è l’ha la Bruganelli?

La rabbia del popolo del web

Ma il post in questione pubblicato da Sonia Bruganelli tra le Stories del suo profilo Instagram non è piaciuto per niente al suo pubblico social. Infatti in tanti si sono lamentati delle sue parole ricevendo centinaia di lamentele. Addirittura pure Dagospia si è occupato delle vicenda scrivendo un articolo sulla moglie di Paolo Bonolis. Post che è stato prontamente riportato dalla proprietaria della SDL 2005 tirando le orecchie a Roberto D’Agostino e Giuseppe Candela? Il motivo?

Secondo Soni non hanno letto bene il messaggio travisando completamente il suo concetto. Naturalmente i follower le hanno chiesto di ritrattare tutto e magari chiedere scusa. Ad esempio un utente le ha scritto: “Io resto a casa con 3 figli, meno di 50 mq di casa e senza un euro perché non stiamo lavorando. Restate a casa, ce la faremo”.

Paolo Bonolis arrabbiato con Mediaset

Come avrà reagito Paolo Bonolis a questa polemica social? Non è la prima volta che la moglie Sonia Bruganelli solleva un polverone mediatico di tale portata. Ad esempio le altre volte ha fatto delle provocazioni ostentando la sua ricchezza ai suoi seguaci. C’è di certo che al momento il conduttore romano è molto arrabbiato ma per qualcos’altro.

Infatti il professionista non ha per niente digerito la decisione di Mediaset di sospendere le puntate inedite di Avanti un altro per trasmettere delle repliche. A quanto pare tale decisione è dovuta alla pubblicità che, in questo periodo d’emergenza Coronavirus paga molto meno rispetto al solito.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!