“Non me la taglierò più…”: Amadeus, l’inaspettata decisione del conduttore dei Soliti Ignoti

Amadeus rivela la promessa fatta a Fiorello sul Festival di Sanremo
Amadeus

Amadeus ospite a La vita in diretta

Nella puntata de La vita in diretta in onda mercoledì 18 marzo 2020 Lorella cuccarini ha chiamato vi skype Amadeus. Il conduttore dei Soliti Ignoti – Il Ritorno, come gran parte degli italiani si trova nella sua casa di Roma. Ricordiamo che il professionista è rimasto bloccato nella Capitale con la moglie e il figlio, visto che di solito vive a Milano.

Durante la chiacchiera con la soubrette capitolina, l’umo ha fatto una promessa, ovvero di non tagliarsi più la barba finché non rientrerà l’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus. “Avrò la barba sempre più lunga se le cose andranno avanti così”, ha ribadito il marito di Giovanna Civitillo.

La clamorosa promessa del conduttore dei Soliti Ignoti – Il Ritorno

Dopo aver sentito la promessa di Amadeus, la conduttrice de La vita in diretta Lorella Cuccarini ha replicato in questo modo: “Con la barba lunga hai un loook un po’ alla Alberto Matano”. Mentre l’ex volto del TG1 Alberto Matano ha fatto una simpaticissima proposta al padrone di casa del game show Soliti Ignoti – Il Ritorno.

In poche parole ha detto che in questi giorni osserverà la crescita della sua barba e vedranno l’evolversi. Ricordiamo che l’ex ballerina di Fantastico ad inizio puntata ha fatto una precisazione al pubblico che li guarda da casa.

Soliti Ignoti – Il Ritorno in replica per l’emergenza Coronavirus

Ricordiamo che da una settimana esatta nella fascia dell’access prime time di Rai Uno stanno andando in onda le repliche dei Soliti Ignoti – Il Ritorno. Infatti, a causa dell’emergenza Coronavirus, Amadeus e tutta la sua squadra di lavoro sono impossibilitati a registrare dei nuovi appuntamenti. Ospite via Skype a La vita in diretta, il professionista è tornato a parlare della sua promessa.

“Prima d’ora non mi sono mai fatto crescere la barba, quindi questa sarà l’occasione per dare sfogo alla mia pigrizia, visto che non me la dovrò tagliare”, ha detto il professionista. Dopo il suo intervento è stato il turno del collega fiorentino Carlo Conti. Quest’ultimo rimasto orfano de La Corrida ha parlato di come sta vivendo la quarantena nella sua abitazione.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!