Home Spettacolo Clio Make Up scappa da New York in lacrime: “Quello che ho visto per strada mi ha spaventata”

Clio Make Up scappa da New York in lacrime: “Quello che ho visto per strada mi ha spaventata”

0
Clio Make Up scappa da New York in lacrime: “Quello che ho visto per strada mi ha spaventata”
Clio Make Up

E’ scappata da New York Clio Make Up, la famosa blogger e truccatrice al momento incinta, terrorizzata da quanto ha visto per strada, con lei il marito e la figlia

La famosa blogger e truccatrice Clio Make Up è scappata da New York a causa dell’emergenza coronavirus. La blogger è incinta e prossima al parto e visto quanto sta accadendo ha deciso di lasciare la città. Con lei ci sono anche il marito e la figlia.

Nella città americana la situazione è preoccupante e pericolosa, oltre che per il virus, anche per la corsa alle armi. Infatti, sono tantissimi i cittadini americani che hanno fatto la fila in questi giorni per acquistare una pistola o un fucile.

Clio ha comunicato ai suoi followers che in questo momento non si trovano più a New York lei e la sua famiglia. La città non è sicura e lei che è vicina al parto aveva bisogno di stare in un posto più tranquillo. La blogger ha anche aggiunto di essere rimasta sconvolta dal fatto che il popolo americano fosse in fila fuori dai negozi di armi invece che ai supermercati.

Clio Make Up spaventata per la gente che compra armi

Clio Make Up ha detto che in città il livello di povertà è altissimo. Per questo non è accettabile che il popolo americano preferisse fare ricorso alle armi piuttosto che al cibo. E ha fatto un paragone con gli italiani, dicendo che sono totalmente diversi.

Il popolo americano ha avuto paura della reazione della gente e non delle conseguenze del virus. Per questo lei e la sua famiglia non si sono sentiti più al sicuro in questa situazione. E così hanno trovato rifugio presso alcuni amici.

Al momento sono ancora negli Usa, da Giuliana, una loro cara amica, e staranno tutti insieme. In questo periodo le grandi città non sono sicure e piangendo Clio Zammateo ha confessato di essere preoccupata. Non sa infatti come gestirà la gravidanza e il parto.

La Zammatteo preoccupata per la gravidanza e il parto

Dove si trova adesso la Zammatteo non ha ancora un dottore che la segue e dovrà provvedere presto. Però si sente più sicura e a breve penseranno a come gestire la situazione.

Lei e la sua famiglia hanno deciso di andare via prima che accada l’irreparabile. Se le cose si mettono male almeno qui possono gestire meglio il parto. Con loro è andata anche la baby sitter col suo bambino. Clio ha ribadito la tragica situazione a New York e di come la gente si stia procurando le armi per intervenire quando tutto sarà peggiorato.