Home Italia Coronavirus, bollettino ufficiale del 22 marzo 2020, 59.138 contagiati

Coronavirus, bollettino ufficiale del 22 marzo 2020, 59.138 contagiati

0
Coronavirus, bollettino ufficiale del 22 marzo 2020, 59.138 contagiati

La Protezione Civile, nella persona del Capo Angelo Borrelli, ha reso noto alle 18 l’ultimo bollettino ufficiale inerente il Coronavirus. Rispetto alla giornata di ieri, quella in cui si sono registrati i dati più negativi dall’inizio dell’epidemia, sembra esserci una leggera flessione nei numeri. Le Regioni più colpite, come avviene dall’inizio della diffusione, sono la Lombardia, l’Emilia Romagna ed il Veneto seguiti da Piemonte e Marche.

Coronavirus, leggera flessione nei numeri

In base al bollettino appena rilasciato, in Italia, il Coronavirus ha colpito in totale 59.138 persone. Il numero di persone attualmente positive è, invece, di 46.638 unità. Di questi, 23.783 sono le persone che, asintomatiche o con sintomi lievi, si trovano in isolamento domiciliare fiduciario. Per il resto, i pazienti ricoverati con sintomi sono 19.846 di cui 3.009 si trovano in terapia intensiva (il 6% circa del totale, con una diminuzione rispetto a ieri di un punto percentuale).

Per il resto, il bollettino di oggi sul Coronavirus parla di 7.024 persone guarite. Ieri erano 6.072, quindi ci sono 952 pazienti in più che risultano guariti. Sono, invece, 5.476 coloro che, finora, non ce l’hanno fatta. Ieri erano 4.825 (+651). L’incremento, rispetto al bollettino diffuso nella giornata di ieri 21 marzo 2020, parla di 5.560 nuovi contagiati.

La diffusione del virus

La Protezione Civile ha dato conto, anche stasera, di quelle che sono le Regioni italiane dove si registrano il maggior numero di contatti. Queste, in linea con i dati diffusi ieri, sono ancora la Lombardia, l’Emilia Romagna, il Veneto, il Piemonte e le Marche.

Particolarmente critica la situazione in Lombardia dove diverse province sono davvero al collasso come Bergamo e Cremona. Nell’intera Regione vi sono, in totale, 17.885 persone attualmente positive al Coronavirus. Tra queste, 9.439 sono i pazienti ricoverati in ospedale, 1.142 sono in terapia intensiva e 7.304 sono isolati presso il proprio domicilio. La Lombardia, tra l’altro, è anche la Regione italiana in cui si sono registrati più decessi (l’84% del totale).

Bollettino coronavirus

Sono, infatti, 3.456 i lombardi che non ce l’hanno fatta a superare l’infezione da Covid-19. Sul fronte opposto si pone, invece, la Basilicata che ancora oggi, come anche era successo ieri, è l’unica Regione italiana dove non si registrano decessi.