Grande paura per Mara Venier, la confessione in diretta: “Non dormo da giorni, mi sento…”

Mara Venier
Mara Venier

Mara Venier e il ritorno di Domenica In

Dopo una settimana di stop Mara Venier è tornata in onda con Domenica In. Una puntata, quella del 22 marzo 2020 molto particolare visto che gli ospiti erano tutti in collegamento via Skype. I vertici di Viale Mazzini hanno adottato tutte le norme di sicurezza per i lavoratori, quindi tutti muniti di mascherine e guanti.

Inoltre all’interno dello studio 2 del centro Fabrizio Frizzi di Roma non era presente il pubblico. Prima della diretta, però, la professionista veneziana ha mostrato tutta la sua preoccupazione per quello che sta accadendo in Italia a causa dell’emergenza Coronavirus.

La decisione di tornare a lavorare

Nel corso della lunga intervista Mara Venier ha confessato che la scelta di riprendere la messa in onda di Domenica In è stata unicamente sua. La professionista veneta, infatti, ha confessato che i vertici di Viale Mazzini le hanno dato carta bianca, quindi decidere lei se tornare a lavorare oppure no.

Quindi la donna si è armata di coraggio e, per non abbandonare il suo fedele pubblico di Rai Uno si è recata al centro ex Dear e riprendere il format rimasto in pausa per una settimana. Ovviamente rispetto a prima sono state adottate delle accortezze per la sicurezza dei pochi dipendenti rimasti a fare il proprio lavoro.

La grande paura di Mara Venier

Nonostante a decisione di tornare a condurre Domenica In, Mara Venier non ha nascosto la sua grande preoccupazione per quello che sta accadendo in questi giorni nel nostro Paese. Nel corso dell’intervista ha detto in questo momento si sente molto fragile. Sono un paio di settimane che non esce di casa ma lo farà nelle prossime domeniche per cercare di regalare un momento di serenità ai tantissimi telespettatori che gli vogliono bene.

“Sono giorni e giorni che non dormo, le notizie sono terribili e non si riesce a vedere la luce, i morti sono così tanti. Un dolore terribile. Non posso garantire che il programma durerà tre ore e mezzo come sempre. È un tentativo”, ha ribadito la padrona di casa di Domenica In.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!