Tiramisù di panettone

Preparare i piatti per le feste natalizie è, per molti, un’abitudine irrinunciabile. C’è chi si attiene scrupolosamente alla tradizione e chi, invece, si lascia guidare dalla fantasia e sperimenta nuove ricette e combinazioni culinarie. Chi ha il bimby sa bene come sia facile e divertente cimentarsi in cucina e lanciarsi in nuove ricette. Oggi, voglio proporvi una reinterpretazione del tradizionale tiramisù: il tiramisù di panettone.

Tutti gli anni, durante le feste di Natale, abbandano sulle nostre tavole panettoni di ogni tipo e spesso si finisce per buttarne via grandi quantità. Diciamo basta agli sprechi ed impariamo a riciclare! Diamo nuova vita al panettone con questa ricetta davvero sfiziosa per un tiramisù ricco e gustoso.

Ingredienti per il tiramisù di panettone

  • 500 gr di panettone a fette
  • 500 gr di mascarpone
  • 400 gr di caffè espresso freddo
  • 130 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 1 tuorlo

Come preparare il tiramisù di panettone con il bimby

Inserite la farfalla nel boccale e mettete le uova, il tuorlo e lo zucchero. Montate 6 min vel 4. Togliete  la farfalla e mescolate 2 min vel 3 aggiungendo un po’ per volta il mascarpone dal foro.

In uno stampo tondo a cerniera, precedentemente rivestito di carta forno, disponete le fette di panettone sul fondo per creare il primo strato.  Bagnate le fette con il caffe, senza esagerare. Coprite il panettone con la crema al mascarpone e proseguite con un altro strato fino al riempimento dello stampo. Coprite con della pellicola e riponete in frigo per circa 5 ore. Togliete il tiramisù dallo stampo e spolverizzate con del cacao in polvere.

Se volete, potete arricchire la crema al mascarpone con delle gocce di cioccolato o con dei grani di melagrana.

Che ve ne pare? Voi come riciclate il panettone? Scrivetecelo nei commenti. 

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!