“Ti fai male e in ospedale non c’è posto”: Naike Rivelli tutta nuda arrampicata in doccia, la protesta contro la D’Urso [FOTO]

Naike Rivelli - Barbara D'Urso
Naike Rivelli e Barbara D'Urso

Naike Rivelli torna alla carica contro Barbara D’Urso

Naike Rivelli è tornata a scagliarsi contro Barbara D’Urso. Dopo essere venuta a conoscenza della messa in onda del talk domenicale di Barbara D’Urso nonostante i tecnici a Mediaset sono pochi, la 45enne ha detto la sua.

Ovviamente la figlia di Ornella Muti ha protestato contro i vertici del Biscione e la stessa Carmelita a modo suo. Ovvero postando sul suo account seguito da oltre 250 mila follower una foto molto provocatoria.

Nello specifico si è fatta vedere all’interno della sua doccia, di spalle e completamente nuda. Ma non è finita qui, infatti la modella si è arrampicata sulle maniglie di sostegno rischiando molto la sua incolumità. Infatti alcuni utenti le hanno consigliato di scendere perché se cade e si fa male al momento gli ospedali sono impegnati con cose più serie, ovvero l’emergenza Coronavirus. (Continua dopo il post)

View this post on Instagram

NON CAPISCO.. IL MONDO È FERMO L’ITALIA IN GINOCCHIO. TUTTI CON LE MASCHERINE E I GUANTI 🧤 CHIUSI IN CASA SENZA I CARI E SENZA LAVORO.. Ma Live Non è La Durso è considerato un motivo per far girare gente operatori televisivi truccatori parrucchiere ospiti .. per uno show di gossip? SPERO MEDIASET STIA SCHERZANDO. Abbiamo la tv normale Netflix e un mondo di cose da fare in casa.. Non serve mettere in pericolo i lavoratori perché bisogna tenere gli ascolti in piedi. Boh.. #passaparola Barbara .. fai i live da casa come fanno tutti. Rispetto ai malati e i morti per favore 🇮🇹🙏🏼 #mastiamscherzando #noirestiamoacasa #tutti #naikerivelli @ornellamuti @ilmessaggero.it @agenzia_ansa @il_rammaricato @ilgiornale.it @dagocafonal @qui_mediaset @livenoneladurso #stateacasa

A post shared by Naike Rivelli (@naikerivelli) on

L’appello a Mediaset per coloro che lavorano a Live Non è la D’Urso

Ebbene sì, Naike Rivelli è tornata alla carica contro Barbara D’Urso e le sue trasmissioni televisive. Alcune ore fa, ad esempio, la 45enne ha postato la foto elencata prima e una sorta di protesta a difesa di coloro che lavorano a Cologno Monzese e in particolare a Live Non è la D’Urso.

In pratica la modella non riesce a capire che il mondo è fermo e l’Italia è in ginocchio, adottando tutti le mascherine e guanti ma Live continua ad andare in onda. Per lei è una cosa errata visto che per riuscire a confezionare questo programma ci sono in giro degli operatori televisivi, truccatori, parrucchiere, ospiti.

Naike Rivelli e il consiglio a Lady Cologno

Per Naike Rivelli è una cosa assurda mettere in pericolo l’incolumità di queste persone solo per uno show di gossip. Poi ha confidato che Mediaset cambi idea è modifichi la programmazione sul programma di Barbara D’Urso.

“Abbiamo la tv normale Netflix e un mondo di cose da fare in casa..Non serve mettere in pericolo i lavoratori perché bisogna tenere gli ascolti in piedi. Barbara fai i live da casa come fanno tutti. Rispetto ai malati e i morti per favore”, ha affermato la figlia di Ornella Muti. Un messaggio che ha trovato pieno accoglimento da parte di tutti coloro che la seguono sui social network.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!