Ricordate le Lollipop? Ecco che fine ha fatto il gruppo tutto italiano

Lollipop

Ricordate le Lollipop, gruppo musicale femminile formatosi nel 2001 grazie al programma Popstars? Un gruppo formato da 5 ragazze con 2 album all’attivo ma di cui, da diverso tempo, non sentiamo più parlare come prima. Che fine hanno fatto? Com’è la vita delle protagoniste oggi a quasi 20 anni dall’esordio sul palco? Vediamolo insieme.

Lollipop, dalla nascita al successo

Le Lollipop sono nate agli inizi degli anni Duemila come una risposta tutta italiana alle Spice Girls che, in quegli anni, dominavano la scena della musica internazionale. Erano cinque le ragazze che formavano il gruppo ovvero Marta Falcone, Marcella Ovani, Veronica Rubino, Roberta Ruiu e Dominique Fidanza. Il successo per la band è arrivato immediatamente ma è stato come una meteora.

Se il primo brano ha avuto molto successo (si trattava del conosciutissimo Down Down Down), così non è stato per il primo album ed il successivo. Il gruppo, come lo conoscevamo, si è sciolto nel 2005. Ma cosa ne è oggi delle protagoniste?

Cosa rimane oggi

Nel 2017, a ben 12 anni dallo scioglimento, le Lollipop si sono riunite. Se, però, prima erano in 5 a comporre il gruppo, adesso sono solo tre ovvero Marta Falcone, Marcella Ovani e Veronica Rubino. Del 2018 è il primo singolo intitolato Ritmo Tribale.

Per quanto riguarda il resto, una delle principali componenti, Roberta Ruiu è l’unica ad aver avuto diverse esperienze nel mondo dello spettacolo e della televisione. Ha presentato, infatti, un programma musicale su Sky ed ha partecipato a Uomini e Donne all’interno di una rubrica, poi eliminata, e denominata Ragazzi e Ragazze. Un’esperienza che, comunque, non ha giovato moltissimo alla popolarità della ragazza dato che il suo carattere altezzoso è stato più volte criticato.

Il gossip, però, non ha mai abbandonato del tutto l’ex protagonista delle Lollipop. Per un po’ di tempo, infatti, la Ruiu ha avuto una relazione con il noto chef Joe Bastianich. Relazione, questa, che si è conclusa dopo poco tempo.

Le Lollipop, dunque, sembrano un discorso chiuso all’interno del panorama musicale italiano. Una parentesi, benché piacevole, per i giovanissimi che, nel 2001, ne hanno favorito la formazione. Un ricordo, invece, per tutti coloro che hanno ballato sulle note delle loro canzoni.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!