Eleonora Giorgi sapeva già che sarebbe arrivato il Coronavirus?

Eleonora Giorgi
Eleonora Giorgi

Se Paolo Ciavarro è tra i favoriti di quest’edizione del Grande Fratello VIP, il ragazzo non è il solo componente della famiglia ad aver vissuto quest’esperienza. Nel 2018, infatti, ad entrare nella casa più spiata d’Italia è stata la madre, Eleonora Giorgi.

La donna ha da subito reso pubbliche alcune delle sue abitudini che avevano fatto storcere il naso ai più. Misure di prevenzione, distanze dalle altre persone, l’utilizzo di mascherine. Ed oggi ci si chiede, la donna si preparava già all’arrivo del Coronavirus?

Eleonora Giorgi, tra distanza di sicurezza e mascherine

Eleonora Giorgi ha predetto il Coronavirus, è quanto avvalorato anche da Clizia Incorvaia che ha commentato un post di Eleonora Giorgi, inerente le misure di protezione che da sempre adotta, con un sonoro “Bravissima mamma Ele”. La madre di Paolo Ciavarro, dunque, avrebbe predetto il Coronavirus ed il pericolo di non mantenere le distanze di sicurezza dagli altri e di non utilizzare le mascherine protettive.

Eppure nel 2018, quando Eleonora Giorgi entrò al Grande Fratello VIP queste sue fobie erano state prese un po’ alla leggera. Oggi, però, quelle paure si sono trasformate in una dura realtà. La vita reale di tutti noi che ogni giorno dobbiamo proteggerci utilizzando proprio le precauzioni che la Giorgi utilizzava già anni fa.

Ilary Blasy aveva accolto con una certa ironia la madre di Ciavarro chiedendole, perché indossava la mascherina, se stesse andando in un laboratorio radiattivo. “No, ero in macchina con mio figlio e aveva l’aria condizionata troppo alta. Anche per il GF VIP ho portato mascherine e cappello”.

L’importanza dei comportamenti corretti

A prescindere dal fatto che diverse persone, come Eleonora Giorgi, vivessero prima del Coronavirus prendendo simili precauzioni, adesso si sa che attuarle è l’unico modo per proteggersi dai contagi.

Il Ministero della Sanità ha chiaramente spiegato, sin dall’inizio dell’epidemia, che occorre lavarsi spesso le mani, indossare le mascherine (come faceva la Giorgi già nel 2018), proteggersi dai contatti diretti con le persone mantenendo la distanza di sicurezza di almeno un metro tra un individuo e l’altro.

Eleonora Giorgi, dunque, attuava misure utili e valide per proteggersi da eventuali contagi, a prescindere dal Coronavirus.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!