Amici di Maria De Filippi: costumiste lavorano non in sicurezza? Manca distanza di un metro [FOTO]

Amici 2020 - Maria De Filippi

Polemiche su Amici di Maria De Filippi

Una delle norme previde per combattere il Covid-19 è la distanza social. Da circa un mese gli italiani non possono stringersi le mani, abbracciarsi e quindi devono stare distanti uno dall’altro per almeno un metro. Regole che devono rispettare quei pochi programmi che sono rimasti in onda in televisione.

Ma stando ad una foto che ha reso virale Dagospia, ad Amici di Maria De Filippi sembrerebbe che qualcosa non andrebbe nel verso giusto. In che senso? In noto portale di Roberto D’Agostini ha mostrato uno scatto che lascerebbe intendere ben altro rispetto alle normative fatte rispettare ad ospiti ed allievi del talent show di Canale 5. Ma andiamo a vedere nel dettaglio cosa è accaduto.

La foto su Dagospia che mostra le costumiste tutte ammassate

Ance se con grandissima difficoltà, la produttrice e conduttrice di Amici 19, ovvero Maria De Filippi, sta rispettando alla lettera le normative del Governo per combattere la diffusione del Coronavirus. Quindi quando è in onda chiede il rispetto alle distanze di sicurezza di almeno un metro. Ovviamente queste regole sono valide anche per gli ospiti, ossia i giudici Vanessa Incontrada, Gabry Ponte e il terzo che cambia a rotazione per l’assenza di Loredana Bertè. Stessa cosa per gli allievi e i danzatori professionisti.

Ma a quanto pare dietro le quinte non ci si sarebbe per niente la stessa attenzione- Infatti, secondo uno scatto postato di recente sul sito Dagospia. si possono vedere un gruppetto di persone, ossia otto costumiste occupate a fare il loro lavoro in un ambiente molto ristretto. Anche se le donne utilizzano le mascherine, la distanza di sicurezza non è stata rispettata. (Continua dopo la foto)

Costumiste di Amici 19
Costumiste di Amici 19

La replica della produzione di Amici

Sul portale di Roberto D’Agostino si legge: “la foto che vedete è stata scattata venerdì nel backstage di ”Amici”: le sarte cucivano le immagini con le facce dei concorrenti sulle felpe argentate che sono state consegnate ai semifinalisti”. Dopo qualche ora, però, è arrivata la replica della produzione di Amici di Maria De Filippi.

Secondo loro stanno rispettando le regole disposte dal Decreto Legge 17 Marzo 2020 che recita: “per i lavoratori che nello svolgimento della loro attività sono impossibilitati a mantenere la distanza interpersonale di un metro, sono considerati dispositivi di protezione individuale, di cui all’art. 74, comma 1, le mascherine chirurgiche”. Quindi sono state adottate tutte le norme necessarie a proteggersi e a proteggere le persone che stanno lavorando.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!