Giulia Molino in lacrime per Anna Pettinelli: “Non lo accetto”

Giulia Molino in lacrime dopo le critiche di Anna Pettinelli
Giulia Molino

Giulia Molino in lacrime dopo le critiche ricevute da Anna Pettinelli ad Amici 19

Fiumi di lacrime ad Amici 2020, dove la cantante Giulia Molino, guadagnato l’accesso alla semifinale del Serale, sta comunque attraversando un periodo piuttosto caotico. Venerdì 27 marzo, giorno del prossimo appuntamento in prima serata, è proprio dietro l’angolo.

Nella puntata trasmessa su Canale 5 e Real Time lunedì 23, l’interprete ha ricevuto complimenti dal leader dei The Kolors, Stash, per la prova comparata ma anche accese critiche, nello specifico provenienti dalla prof Anna Pettinelli. Stando alla conduttrice radiofonica la giovane è indietro rispetto alle colleghe Nyv e Gaia Gozzi. La 21enne urlerebbe troppo, tanto da risultare perfino “fastidiosa” in determinati momenti.

Cantare è un’altra cosa

È opinione della Pettinelli che Nyv e Gaia siano in carreggiata, perseguono chiaramente la finale e non accennano titubanze nello stile. Al contrario, Giulia Molino avrebbe troppa voce da mettere nelle interpretazioni, canterebbe troppo. Ha parecchia voce e si sgolerebbe.

Invece cantare è un’altra cosa. Di tanto in tanto urla e ascoltarla diventa fastidioso. Se trova la misura le farà secche entrambe, diversamente se ne tornerà a casa, non approdando in finale. Ora come ora le augura di raggiungere la sua dimensione.

Ascoltato il severo giudizio della docente, Giulia Molino ha pianto. Tra i singhiozzi, ha replicato alle parole negative. Accoglie qualsiasi appunto, eccetto vedersi contestata sulla sua messa a fuoco o sulla urla. Questa è la sua dimensione dall’inizio – ha proseguito – questa è lei fin dal principio.

Non accetta di sentirsi dire che non è in carreggiata, che urla o che non è la sua dimensione. È lei al 100% dal giorno 1: passione, emozione, viscerale, in lacrime 24 ore su 24. Lei è così. La sua voce è lei. È coerente con la sua vita, diversamente le verrebbe arduo esibirsi. Non ammette di sentirsi dire che urla o che la voce è fastidiosa all’udito: è la stessa che dapprima emozionava chi la attacca.

Giulia Molino: asticella da alzare

Con l’avvicinarsi della puntata conclusiva di Amici aumentano pure gli standard qualitativi pretesi dai maestri. Il buono non è più sufficiente: serve l’eccellenza. Per la sezione canto sono rimaste in gioco tutte donne.

Sulle spalle delle artista grava una responsabilità non indifferenti, visto peraltro l’eccellente novero di colleghe che da Amici hanno intrapreso una carriera ancora oggi folgorante. Emma Marrone e Alessandra Amoroso sono i nomi più celebri di una lunga lista, comprensiva anche di Annalisa ed Elodie.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!