Antonio Zequila, l’ex Milly d’Abbraccio choc: “Volevo un figlio da lui”

Antonio Zequila: l'ex Milly d'Abbraccio voleva da lui un figlio
Antonio Zequila

Da Antonio Zequila l’ex Milly d’Abbraccio voleva un figlio

È uno dei protagonisti più chiacchierati e controversi ancora in gioco al Grande Fratello Vip 4. Durante il reality abbiamo visto i mille volti di Antonio Zequila: l’amico, il leader e il seduttore. L’attore vanta un lungo curriculum sentimentale, ricco di signore parecchio note come Adriana Volpe e Sharon Stone.

L’ex conduttrice di Mezzogiorno in Famiglia ha, tuttavia, smentito categoricamente qualsiasi avance nei suoi confronti, mentre Valeria Marini ha vuotato il sacco. Dalla diva stellare è arrivata una netta conferma: anche lei ha ceduto al suo fascino.

In una lunga intervista concessa a Nuovo Tv, Milly d’Abbraccio, ex pornostar, ha dichiarato di aver voluto un figlio da lui. I due, entrambi transitati nella Casa, hanno avuto una lunga love story negli anni Novanta, conclusa a causa della decisione dell’uomo di sfondare sul set a ogni costo.

Le conquiste del Don Giovanni italiano

Nel lungo elenco delle conquiste di Antonio Zequila pure Ivana Trump, moglie separata dall’attuale presidente degli Stati Uniti d’America, Donald. All’epoca, una volta conclusa la relazione con Milly, venne il turno di Eva Robin’s (nata uomo), definita più volte dal concorrente della quarta edizione del reality una donna bellissima, confermando la liaison.

Seguono la showgirl Simona Tagli e Valeria Marini. La Tagli, però, è l’unica donna non ricordata da Antonio, sebbene lei abbia in reiterate occasioni confermato la love story e rivelato il corteggiamento al campano sferrato da un cantante parecchio famoso e apprezzato.

Sul magazine è stato lanciata una soffiata, lasciata partire qualche settimana fa dalla Tagli ospite di Federica Panicucci a Mattino Cinque, secondo cui il gieffino avrebbe subito la corte di un uomo e in particolare da un’interprete celebre, affermato e osannato nel firmamento musicale.

Antonio Zequila: uomo fissato col sesso

Tra le colonne della rivista diretta da Riccardo Signoretti, la d’Abbraccio ha definito Antonio Zequila un uomo fissato con i rapporti sotto le lenzuola, e la natura è stata assai generosa nei suoi confronti. Si spiega così il soprannome Er Mutanda, per nulla apprezzato, a dire il vero, dal diretto interessato.

Sul desiderio di metter su famiglia, è necessario sentire la controparte. Adesso la mente di Zequila, oltre che alle vicende nella Casa, è proiettata su Marina/Ines, sua compagnia già da diversi anni e futura moglie. Certe storie non hanno il lieto fine, altre sì, come quella in procinto di scriversi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!