Al Bano trova la sua cura contro il Coronavirus: Lo combatto così…

Al Bano Carrisi
Al Bano

Al Bano Carrisi non sta vivendo affatto un periodo molto semplice. Il cantante di Cellino San Marco ha definito questa pandemia come una terza guerra mondiale. Un nemico invisibile che purtroppo sta facendo migliaia e migliaia di morti e al momento sta avendo la meglio su di noi.

Il dramma di Al Bano va ben oltre e a causa del Coronavirus si trova costretto ad organizzare un funerale. A quanto pare, però, almeno per quanto riguarda la sua persona ha trovato la giusta cura contro questo brutto male e lo ha confessato in diretta TV.

La sua cura contro il coronavirus

Al Bano Carrisi sta vivendo questi giorni di pandemia lontano dai figli e segregato in casa. Nonostante il periodo di emergenza, però, non viene meno ai suoi impegni e oltre a dedicarsi alle sue terre ogni venerdì è ospite negli studi di Maria De Filipp Pochi giorni fa, il cantante ha preso parte a Storie Italiane condotto da Eleonora Daniele.

E proprio in diretta TV, dove si è collegato dalla sua tenuta ha affermato di aver trovato a gusta cura contro il Coronavirus. Quale cura migliore se non la musica, ha espresso il maestro. Infatti, l’ex di Romina Power si è detto molto ottimista e spera tanto che questo periodo resti solo un brutto ricordo. L’obiettivo è quello di tornare a Sanremo nel 2021, anche se da solista perché solo quello dona la giusta adrenalina.

Al Bano pronto a tornare a Sanremo in gara

Al Bano durante l’intervista a Storie Italiane per smorzare un po’ la tensione, ha colto l’occasione per parlare di Sanremo. Il cantante ha confessato di essere già pronto a tornare a Sanremo 2021 e non come ospite d’onore. Il suo desiderio è quello di partecipare in gara e molto probabilmente sarà la sua ultima apparizione al festival.

Ormai l’età avanza e nonostante la sua voglia di vivere a pieno la vita, ha bisogno anche di riposo e di non esagerare. Il maestro ha spiegato che essere ospite d’onore è emozionante ma quando si è in gara si risveglia dentro qualcosa di meraviglioso che ammazza ogni microbo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!