Alfonso Signorini in lacrime chiede aiuto, “Non ce la faccio…”

Alfonso Signorini

Poco prima l’eliminazione della puntata di ieri, che ha visto l’uscita di Fernanda Lessa, Alfonso Signorini ha chiamato Antonella Elia in Mistery Room. L’obiettivo era quello di tirarle fuori quanto più emozioni possibili parlando della sua vita che, si sa, non è stata per nulla semplice. Ed è proprio quel che è avvenuto: le emozioni sono arrivate come un fiume in piena al punto che lo stesso Signorini, troppo commosso, non riusciva più a parlare. Ecco com’è andata.

Antonella Elia, una vita tutt’altro che semplice

La vita non è stata generosa con Antonella Elia. Ed è proprio al GF VIP che molti dettagli sono venuti alla luce. Una vita che, come lei stessa ha ammesso, è stata costellata da tanti abbandoni. Il primo in assoluto è stato quello della madre naturale, morta quando la piccola Antonella aveva un anno e mezzo.

A 9 anni una delle poche felicità della vita: l’arrivo della mamma Paola, la donna che il padre sposò quando la piccola aveva 9 anni. “Era una mamma fantastica” ha commentato la Elia “Appena l’ho vista me ne sono innamorata”. Poi prosegue “Ero orgogliosa di chiamarla mamma”.

Alla domanda di Alfonso Signorini su quale abbandono l’abbia ferita di più, la Elia risponde, tra le lacrime, che si tratta di quello della nonna con cui aveva vissuto dai 2 ai 6 anni.

La commozione di Alfonso Signorini

Il racconto di Antonella Elia sull’amore per la nonna ha acceso una miccia di emozioni che non si è più spenta. E l’abbandono della nonna deceduta è stato uno dei momenti più difficili che, forse, ha contribuito a renderla una persona cattiva.

Alfonso Signorini tranquillizza la donna “Io non credo che tu sia cattiva, Antonella”. Eppure la Elia è disperata, piange come una bimba e dice di vergognarsi di sè e di voler essere migliore di quella che è. Pupo sostiene, dunque, che la Elia e la Lessa sono molto più simili di quanto loro stesse possano pensare. Pensiero confermato da Signorini che con un filo di voce dice loro che sono due donne vere ed autentiche. “Non buttate via questa verità che vi lega”  le esorta.

Fernanda, poco dopo, abbraccerà la Elia facendo piangere Signorini che chiama Pupo in suo aiuto “Continua un attimo tu perchè io adesso non ce la faccio…“.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!